3 commenti

Makiland
17:51, 24 marzo 2021

Sono contrario da sempre alla gomma unica …
Blocca lo sviluppo e obbliga a prendere o lasciare.
Vergognoso per chi rischia la vita e per i costruttori costretti ad adattare le moto alle scarpe degli altri.
E poi … chi ci dice che i lotti di gomme siano uguali per tutti ? Io sono schierato per la libertà di pneumatico e mi sono stancato di vedere che Yamaha, per esempio, ha peggiorato le sue prestazioni da quando Bridgestone ha dovuto cedere il proprio monopolio a Michelin.
GOMME LIBERE ! E non è uno slogan politico … ; – ]]

    voiedegarag_15199617
    11:35, 25 marzo 2021

    La gomma unica blocca certamente lo sviluppo… della gomma.

    Per le moto invece è una benedizione : permette di non buttare via una stagione intera e investimenti immensi solo perché il proprio gommista non è all’altezza e che quindi il lavoro di sviluppo è per adattarsi a un pneumatico perdente…

    Idem per i piloti : chi si ricorda del motomondiale con vari fornitori sa che per alcuni non c’era speranza di ben figurare da prima del via del 1° GP : una NOIA.

    Chi dice poi che i lotti siano uguali ? Il fatto che sono tirati a sorte.
    Piuttosto : era quando c’erano vari fornitori che i gommisti -anche a causa del lavoro di sviluppo, ma non solo- portavano una gomma evoluta per il primo terzo della griglia, e un’altra praticamente dell’anno prima per i restanti due terzi della griglia, che così facevano figurazione.
    E’ storia : piloti, spettatori, squadre e moto preferiscono il monogomma.

      Makiland
      12:06, 25 marzo 2021

      Rispetto il tuo prere, peraltro documentato, ma resto sulla mia posizione … la gomma unica avrà dei vantaggi, si, ma non garantisce l’ equità delle forniture comunque, in pratica sono “quasi” LORO a decidere chi favorire e chi no …