MotoGP: Nicky Hayden “Quarto posto non è un disastro”

Grande gara a Jerez per Hayden davanti anche a Stoner

2 maggio 2010 - 14:26

Una gara da protagonista per Nicky Hayden a Jerez. Con la sua Ducati è riuscito a ottenere un buon quarto posto, davanti anche al “caposquadra” Casey Stoner. Soddisfatto? Sì, ma si aspettava qualcosa di più…

Il quarto posto non è un disastro“, afferma Nicky Hayden, “ma speravo di riuscire a mantenere il contatto con il gruppetto di testa per provare a lottare per il podio alla fine. Non sono contento soprattutto dei nove secondi di distacco ma, considerando che stiamo cercando di costruire una base solida, non è stato un fine settimana da buttare via. La squadra, la moto… tutto è andato molto bene, ma ci sono mancati un paio di decimi in gara. Pensavo di poter fare qualcosa di più, come in Qatar, ma non è andata così“.

Il Campione del Mondo 2006 della MotoGP in conclusione apprezza il lavoro svolto da tutto il team Ducati che l’ha messo in condizione di riscattare un difficile 2009.

I miei ragazzi hanno lavorato come dei matti per mettermi in condizione di fare bene e domani avranno ancora una giornata di duro lavoro, quindi a loro va un grande grazie. Questo è il team ufficiale della Ducati, e non ci mettiamo a fare i salti di gioia per un quarto posto, però ce lo teniamo e guardiamo avanti. Abbiamo raccolto dati e informazioni su cui lavorare e che dovrebbero aiutarci ad essere più competitivi a Le Mans. Speriamo di continuare a crescere“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fernandez Moto3

Moto3, Brno: Prove libere 2 a Raúl Fernández, 3° Fenati

MotoGP, Maverick Vinales nella FP1 GP Brno 2020

MotoGP Brno: analisi e commenti FP1. Pecco Bagnaia in ospedale

lowes moto2

Moto2, Brno: acuto di Sam Lowes nelle prime prove libere