motegi motogp

MotoGP: Nel 2020 non si corre a Motegi, GP annullato

Salta un altro round per quanto riguarda il Mondiale MotoGP 2020. Non si va a Motegi, Gran Premio del Giappone rinviato al 2021.

1 giugno 2020 - 9:17

Altra cancellazione ufficializzata per quanto riguarda il calendario MotoGP 2020. Dopo il via di Phillip Island, anche un altro round oltreoceano come quello di Motegi viene depennato dagli appuntamenti di questa difficile stagione. Una tappa stabilmente in calendario dal 1987, il GP di casa dei costruttori Honda, Yamaha, Suzuki e di tutti i piloti giapponesi, ma che quest’anno non potrà avere luogo.

“La situazione in Giappone ed in Europa è imprevedibile” ha dichiarato Kaoru Tanaka, Presidente di Mobilityland Corporation. “Ci attendiamo l’estensione dei divieti di viaggi su scala internazionale. Ne abbiamo discusso con Dorna e abbiamo concordato che non abbiamo altra scelta se non cancellare il Gran Premio MotoGP del Giappone. Capiamo il disappunto dei fan e di tutte le parti coinvolte.”

“Dorna sta lavorando duramente per far ripartire la stagione nella maniera più sicura” ha aggiunto Carmelo Ezpeleta. “Per questo abbiamo deciso di correre fino a metà novembre in Europa. Tutti gli eventi oltreoceano quindi dovrebbero essere riorganizzati dopo quel periodo, ma sarebbe troppo tardi per il Giappone. Abbiamo deciso quindi di cancellarlo, ma non vediamo l’ora di tornare a Motegi l’anno prossimo.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

binder motogp

MotoGP, Brad Binder: “Io e Oliveira stesso livello, ci spingiamo a vicenda”

MotoGP: Come raggiungere l’Europa? Piloti in viaggio con l’aiuto Dorna

Valentino Rossi al Ranch di Tavullia

Ranch di Tavullia: il tempio di Valentino Rossi in tre configurazioni