MotoGP Mugello: missile Quartararo, pole e record! Scintille Viñales-Márquez

Fabio Quartararo non si batte: spettacolare pole position con nuovo record assoluto! In prima fila Bagnaia e Zarco, qualche screzio tra Viñales e Márquez.

29 maggio 2021 - 15:30

Quattordicesima pole position, riscritto di nuovo il record assoluto al Mugello. Fabio Quartararo tira fuori gli artigli ed in qualifica è nuovamente grande protagonista, assicurandosi la prima casella in griglia sul tracciato toscano. Ma ci sono due Ducati in prima fila, nello specifico Francesco Bagnaia e Johann Zarco. Non sono mancati “traffico” ed alcuni ‘giochi di scie’ che sicuramente avranno qualche strascico…

Q1: passano Marc Márquez ed Aleix Espargaró

Battaglia serrata in questa categoria, con nomi anche di rilievo. Spiccano Viñales e Marc Márquez, ma troviamo anche il duo LCR, Rossi, Bastianini, Pirro, Marini, Petrucci, i Tech3, le Aprilia. Non mancano però schermaglie tra i primi due citati, visto che il pluricampione MotoGP era letteralmente incollato agli scarichi dell’alfiere Yamaha… Che tenta fino alla fine di entrare in Q2, e ci sarebbe anche riuscito se non fosse per un errore proprio nel corso dell’ultimo giro utile. Passeranno il turno Marc Márquez ed Aleix Espargaró.

Q2: Fabio Quartararo prende il volo 

Abbiamo i 12 piloti chiamati a contendersi la pole position, si parte! Non è certo meno combattuto questo secondo turno al Mugello, sono in tanti a potersi giocare la prima casella in griglia. Finché Fabio Quartararo non sbatte un pugno sul tavolo: miglior giro assoluto sulla pista toscana, è pole position con mezzo secondo di vantaggio su Aleix Espargaró provvisoriamente 2°! Ma non è finita, la griglia MotoGP è ancora tutta la decidere: l’alfiere Yamaha non si tocca, ma Pecco Bagnaia e Johann Zarco tingono di rosso due terzi della prima fila del GP d’Italia.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

1 commento

walterguzzi
17:17, 29 maggio 2021

scusate ma il super missile di cui avete riempito le pagine si è spuntato

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Il Sachsenring è una pista diversa”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez-Honda: senza vittorie monta l’ipotesi addio

Valentino Rossi e i ragazzi della VR46 Academy

Valentino Rossi semina in MotoGP: VR46 marchio indelebile