MotoGP: Montezemolo apre ancora le porte a Valentino Rossi

Si lavora per schierare una terza macchina

29 gennaio 2010 - 6:14

Un tormentone senza fine. Aspettando la decisione attesa per giugno, nella giornata di ieri nel corso della Presentazione della Ferrari F10 Formula 1 il Presidente del cavallino Luca Cordero di Montezemolo si è espresso nuovamente sulla possibilità di vedere, un giorno, Valentino Rossi impegnato nella massima serie dell’automobilismo, ovviamente con una monoposto rossa.

A testimoniare che qualcosa, nonostante tutto, bolle ancora in pentola sono le parole del #1 Ferrari, che da parte sua sta spingendo verso la soluzione della terza macchina da schierare nel mondiale di F1. “Rossi in Ferrari? Se nel 2011 ci fossero le condizioni adatte, ovvero la possibilità di una terza auto in pista, perchè no? Rossi in questo caso potrebbe diventare un nostro pilota“.

Sebbene il test di Barcellona sia stato sì positivo, ma di certo non entusiasmante vedendo i successivi tempo di Felipe Massa, Valentino Rossi valuterà tutte le offerte, anche se si parla molto di un possibile rinnovo, di 1 anno, con Yamaha.

Ho sempre spinto per la terza macchina proprio per vedere in pista gente come Valentino Rossi o, eventualmente come poteva essere nel passato, Michael Schumacher“, ha concluso Montezemolo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez: rientro a casa anticipato di 24 ore

smith aprilia motogp

MotoGP, Bradley Smith: “Alla Aprilia RS-GP 2020 manca tempo in pista”

Nagashima Moto2

Moto2: Nagashima all’attacco a Brno per difendersi dagli italiani