vinales motogp

MotoGP, Misano: Viñales e Quartararo, Yamaha al top nelle FP1

Maverick Viñales svetta nelle prime prove libere a Misano. 1-2 Yamaha con Fabio Quartararo, 3° Aleix Espargaró, qualche problema per Dovizioso.

11 settembre 2020 - 10:47

Gran Premio di San Marino che scatta con due Yamaha in testa alla classifica dei tempi. Maverick Viñales stampa il miglior crono della sessione, seguito a soli 88 millesimi dal futuro compagno di box Fabio Quartararo. Ottima terza piazza per Aleix Espargaró su Aprilia, Johann Zarco miglior Ducati col 4° crono finale, mentre Andrea Dovizioso accusa qualche noia di natura elettronica. Si riparte alle 14:10 con la seconda sessione di prove libere.

Rientra Francesco Bagnaia dopo l’infortunio occorsogli a Brno, condizioni ancora non proprio ottimali per Alex Rins (la spalla non è ancora a posto), Johann Zarco (frattura dello scafoide in Austria) e Cal Crutchlow, tutti comunque regolarmente in pista. Piccola presenza di pubblico fin da oggi sugli spalti, prima prova in un GP quest’anno per cercare di tornare ad una qualche normalità. Da segnalare le Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci con una livrea differente: campeggia in bella evidenza il logo della Motor Valley.

Tra i piloti Yamaha c’è perplessità per il mancato utilizzo del tester Jorge Lorenzo, ma si cerca comunque di compensare la mancanza di dati sul nuovo asfalto rispetto agli altri team. Quartararo e Viñales in particolare si portano presto al comando, seguiti da Pol Espargaró e da Morbidelli. Non mancano piccoli guai di natura elettronica per Dovizioso (presto risolti), così come alcuni problemi alla RCV di Crutchlow.

Arrivano poi i primi riscontri sulla nuova superficie da Michelin: il grip è nettamente migliorato, ma ci sono ancora svariate buche. Duo della casa dei tre diapason che continua a dettare legge in questa sessione, fino alla bandiera a scacchi. È Maverick Viñales il migliore in questo inizio a Misano, con Fabio Quartararo poco lontano, mentre in terza piazza c’è la Aprilia di Aleix Espargaró, con Johann Zarco 4° e top Ducati in questo primo turno di prove libere.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi pronto a firmare: “Mi spiace per Alex e Brent”

Crutchlow MotoGP

MotoGP, Cal Crutchlow idoneo: “Fino a ieri impossibile pensare di correre”

motogp catalunya

MotoGP, Andrea Dovizioso: “La stagione in un certo senso inizia adesso”