FP1 Quartararo Misano

MotoGP, Misano: Prove 1, Quartararo precede Márquez

Fabio Quartararo il più rapido delle FP1 a Misano, seguito da Marc Márquez, Maverick Viñales e la wild card Michele Pirro.

13 settembre 2019 - 10:55

Fabio Quartararo lancia già un primo segnale in questa sessione di prove libere, ripartendo da quanto fatto nei test. Il fine settimana è appena iniziato, ma il rookie francese ha già messo il suo sigillo nella classifica del primo turno. Stacca di quasi quattro decimi il leader iridato Marc Márquez, con Maverick Viñales che lo segue a 70 millesimi, mentre in quarta piazza c’è Michele Pirro, top Ducati in questa sessione. La MotoGP riparte alle 14:10 con le FP2. Foto: Marco Lanfranchi

Una wild card per questo fine settimana, torna in azione Michele Pirro per la seconda tappa di casa della stagione. In pista c’è anche Oliveira, non completamente in forma dopo la lesione riportata nell’incidente a Silverstone, ma determinato a provarci. Rientra Mir, fermato da una lesione riportata a Brno e nuovamente in azione accanto a Rins. Si possono vedere sulle due moto di Rossi il forcellone in carbonio (Viñales continua con la versione precedente) e il nuovo scarico provati nei test di due settimane fa. Si prospetta un altro fine settimana difficile per Lorenzo, non ancora a posto fisicamente dopo l’importante infortunio alla schiena (e non particolarmente lieto delle ultime dichiarazioni di Puig). Da segnalare su entrambe le sue RCV il telaio in carbonio, mentre il compagno di squadra è tornato a quello in alluminio.

In classifica, Márquez si porta al comando nei primi minuti, ma poco dopo inizia a fare la voce grossa Fabio Quartararo. Molto veloce nei test, il rookie francese cerca di ripetersi fin dalla prima sessione di prove libere. Non una sessione tranquilla per lui, visto che sul finale rischia di finire a terra al Curvone, mentre abbiamo anche un “incontro ravvicinato” tra Márquez e Rins.

Non inizia al meglio il weekend di Rabat, ‘disarcionato’ dalla sua Ducati alla curva 5. Il turno di Miller si chiude con una scivolata alla Quercia: né lui né il collega spagnolo riportano problemi.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo e Johann Zarco “gemelli diversi”

Andrea Iannone

Aprilia brilla ad Aragon. Andrea Iannone: “Sarà una buona occasione”

Red Bull Rookies Cup: Billy van Eerde vince Gara 1 ad Aragón