miguel oliveira motogp

MotoGP: Miguel Oliveira, viaggio verso la seconda pole (e oltre)?

Miguel Oliveira e KTM, sempre più come un binomio da tenere d'occhio. Top del venerdì e buon ritmo con gomme usate, ma il portoghese non si sbilancia.

18 giugno 2021 - 18:49

Un secondo posto al Mugello, una vittoria in Catalunya, ed ora la prima giornata al Sachsenring lo vede protagonista. Miguel Oliveira sembra aver trovato la quadra in sella alla sua KTM, ben più dei colleghi di marca, e non smette di dimostrarlo. Il miglior crono del venerdì ed il passo mostrato con gomme usate lo pone certamente tra gli osservati speciali di questo fine settimana in Germania. Sono in tanti determinati a succedere a Marc Márquez (anche se si dichiara non così in forma come sperava), i turni del sabato ci diranno di più.

“Abbiamo realizzato molti giri con gomme usate ed il ritmo era buono” ha sottolineato Oliveira a motogp.com a giornata conclusa. Prima del time attack finale. “Ci aspettavamo di andare bene, ma senza nessuna pressione per essere superveloce oggi. Questo però indica che stiamo seguendo la giusta direzione.” Buon feeling, ma sempre concentrazione massima. “Mi sento bene con la moto, ma dobbiamo fare attenzione ad ogni dettaglio e puntare ad andare direttamente in Q2. Poi penseremo a qualificarci al meglio in ottica gara.”

Una volta di più si dimostra il pilota KTM più in forma. Cos’ha in più rispetto rispetto agli altri? “Non so dire, è difficile capire perché sei in difficoltà con la moto e non riesci ad invertire la tendenza.” Ammette però che “Sembra che io sia in grado di gestire meglio i punti forti della moto e credo che questo mi stia dando un vantaggio.” Opzioni da pole position? “Vedremo, è sempre difficile contro questi ragazzi” ha risposto col sorriso Oliveira, senza sbilanciarsi troppo. “Certo ne ho fatta una in passato, spero che la seconda sia in viaggio.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” Bestseller su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

Test MotoGP, Valentino Rossi cambia programma. ‘Dovi’ più aggressivo

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”

iker lecuona motogp

MotoGP, Iker Lecuona: “Devo mantenere lo stesso spirito di sempre”