oliveira motogp

MotoGP, Miguel Oliveira ci prova ancora: “Pronti in ogni condizione”

Miguel Oliveira 3° dopo la prima giornata ad Assen. Il pilota portoghese e KTM pronti a dire la loro anche qui. Primo obiettivo la Q2, poi si vedrà.

25 giugno 2021 - 19:54

Cambia il circuito, non la tendenza degli ultimi GP, ovvero vedere una KTM in alto. Ecco infatti Miguel Oliveira protagonista anche nel venerdì ad Assen, giornata chiusa con il terzo miglior tempo combinato. Una giornata iniziata non al meglio, visto che era solo 14° nelle prime prove libere. Per risalire molto in alto nel pomeriggio, prima dell’arrivo della pioggia (“E pioveva davvero!”). Il pilota portoghese è determinato a fare bene anche in questo evento, anche se non vuole sbottonarsi in nessun modo sull’argomento…

“Al mattino il feeling non era dei migliori, eravamo abbastanza lontani” ha ammesso. “Ma il team ha reagito subito e mi ha dato un’ottima moto nel pomeriggio.” Modifiche in particolare per fornire maggiore agilità, che hanno subito sortito l’effetto desiderato. “È solo il primo giorno, ma mi sento bene e la moto sta migliorando. Sapevo che c’era possibilità di pioggia e ho cercato di realizzare un buon giro per avere un riferimento domani.” Obiettivi chiari per la giornata di sabato. “Rimanere concentrati e passare in Q2. Siamo pronti per qualsiasi condizione.”

Anche lui apprezza il nuovo asfalto, con qualche appunto. “Il livello di grip è ottimo, domani secondo me vedremo tempi molto veloci. Ma c’è qualche buca: nelle curve 1 e 2 sono più dolci, mentre nelle curve 6-7 o 13-14 si sentono parecchio.” Quali pronostici per i prossimi giorni? KTM può essere ancora grande protagonista, come negli ultimi tre GP? Miguel Oliveira non si scompone. “Non c’è ragione di attendersi troppi problemi, ma vedremo domani” è la sua risposta.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” Bestseller su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez