Michelin MotoGP

MotoGP, Taramasso (Michelin): “In Malesia altro weekend imprevedibile”

MotoGP e Michelin verso l'ultimo appuntamento del tour asiatico: si corre a Sepang. Taramasso: "Un Gran Premio che richiede rispetto."

30 ottobre 2019 - 10:52

Siamo ormai prossimi all’ultimo round del tour asiatico, che si conclude questo fine settimana al Sepang International Circuit. Altro appuntamento importante per Michelin, visto che dovrà fare nuovamente i conti con il caldo, l’umidità ed una pista abrasiva. Il tracciato, lungo 5543 metri, presente cinque curve a sinistra e ben dieci a destra, assieme a due lunghi rettilinei, cambi di elevazione ed una temperatura sempre attorno ai 50° C.

Servono quindi gomme adatte ad affrontare le caratteristiche del tracciato malese e del meteo. Per quanto riguarda le slick, i piloti avranno le mescole morbida, media e dura, dalla struttura asimmetrica al posteriore per affrontare al meglio il maggior numero di curve a destra. In Malesia poi è abbastanza frequente aver a che fare con violenti acquazzoni, un’eventualità non da escludere anche per quest’anno. Morbida e media le mescole per le gomme rain, sempre dalla posteriore asimmetrica.

“Siamo prossimi alla fine di un lungo tour in Asia e Oceania” ha dichiarato Piero Taramasso – Michelin Motorsport Two-Wheel Manager. “Non siamo però pronti per rilassarci. Il Gran Premio della Malesia è un appuntamento importante, che richiede rispetto: ci aspettiamo un altro weekend imprevedibile. Si tratta di una pista abrasiva, dalle temperature molto alte. Le gomme possono fare una grande differenza a seconda delle condizioni che incontreremo.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Sul motore servono gli ingegneri giusti”

kasma daniel kasmayudin moto2

Moto2: SAG Team, cambio di rotta. Arriva Kasmayudin nel 2020

Valentino Rossi e Fabio Quartararo

Quartararo, Petrucci, Rossi: a Valencia sarà sfida a tre