MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, mercato effetto domino: Danilo Petrucci-KTM è addio

Danilo Petrucci lascerà la MotoGP a fine stagione. KTM avrebbe già ingaggiato Raul Fernandez, Pedro Acosta promosso in Moto2 dal 2022.

3 agosto 2021 - 16:52

Sarà il week-end degli adii per KTM e Danilo Petrucci. La casa di Mattighofen ha preso ormai la sua decisione per la prossima stagione MotoGP e promuoverà Raul Fernandez in Tech3 al fianco di Remy Gardner. Da una parte il giovane pilota spagnolo vede bruciare la sua carriera in classe regina dopo appena due campionati. Dall’altra il 30enne Petrucci che si è giocato l’ultima chance di restare nella massima serie dopo l’addio alla Ducati. Ma tra il pilota ternano e la RC16 non è mai nato un buon feeling. Vuoi per il peso-altezza che poco si adattano al telaio della moto arancione, vuoi per il poco tempo a disposizione per prendere confidenza con il prototipo austriaco.

Da quando la MotoGP vive l’epoca di Marc Marquez, ogni costruttore è alla ricerca del suo successore. Ci sta provando Yamaha con Fabio Quartararo, Suzuki con Joan Mir già campione del mondo, Honda con Alex Marquez, Ducati con tre line-up di giovanissimi (ad eccezione dell’esperto Johann Zarco). La stessa KTM ha raggiunto le prime grandi soddisfazioni con i piloti “homemade” Brad Binder e Miguel Oliveira. Sembra una MotoGP sempre più orientata verso le nuove leve, con i piloti più esperti che faticano a mettere i piedi sul gradino più alto del podio. E persino a trovare una sella libera.

Come nel caso di Andrea Dovizioso, messosi in panchina al termine del 2020 e con le porte del paddock ormai sbarrate. Così come per Danilo Petrucci che dovrà lasciare la classe regina al termine di questa stagione. Secondo Speedweek.com KTM avrebbe già firmato con Raul Fernandez per il 2022 e l’annuncio sarà dato in occasione del prossimo week-end austriaco. D’altronde la casa arancione ha dovuto promettere la Moto2 a Pedro Acosta. Quindi, per effetto domino, Petrux è rimasto fuori. Il mercato piloti della classe MotoGP non guarda in faccia nessuno…

Per i tuoi massaggi Thai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”