MotoGP, Maverick Vinales e Aleix Espargaro

MotoGP, Maverick Vinales: stagione a rischio, Aprilia porte aperte

Maverick Vinales rischia di restare fuori da questa stagione MotoGP. Yamaha pensa al licenziamento per giusta causa. Intanto Aprilia gli aprte le porte.

17 agosto 2021 - 8:24

Maverick Vinales e Aprilia hanno annunciato il nuovo contratto all’indomani della gara in Austria. Per il pilota spagnolo sono stati giorni burrascosi, in cui ha dovuto guardare il Gran Premio dalla tribuna dopo la sospensione da parte della Yamaha. Una decisione che ha fatto molto discutere l’intero mondo della MotoGP. In attesa di conoscere gli ulteriori risvolti della vicenda: infatti spetterà al presidente Yoshihiro Hidaka e al board decidere come procedere. Maverick Vinales rischia il licenziamento per giusta causa, nonostante abbia chiesto scusa pubblicamente in TV. A quel punto Cal Crutchlow sarebbe costretto ai “lavori forzati” per l’intero campionato, alternando il ruolo di pilota a quello di collaudatore.

Dalla prossima stagione MotoGP intraprenderà un nuovo capitolo con Aprilia. Ingaggio da 2 milioni di euro, circa 1/4 rispetto a quanto guadagnato in Yamaha. Ma dopo il divorzio annunciato ad Assen non c’erano altre vie di uscita. La Casa di Noale sicuramente ha messo a segno un gran colpo, centrando finalmente l’obiettivo di arruolare un top rider. Massimo Rivola è stato molto bravo ad approfittare delle circostanze. Fallito il tentativo di convincere Gresini Racing a fare da team satellite, ha ripagato diversamente il lavoro dei suoi uomini che stanno portando la RS-GP nella fascia delle big. “Siamo onorati di mettere a disposizione di Vinales tutte le nostre migliori competenze – ha dichiarato l’amministratore delegato -. Sono certo che abbraccerà un progetto dal potenziale elevatissimo“.

Per Maverick Vinales non sarà un’impresa semplice. Da un lato dovrà apportare feedback indispensabili per l’evoluzione della moto. D’altro canto nessuno gli chiederà di lottare per il titolo MotoGP. Sarà più che sufficiente salire sul podio e tentare di regalare all’Aprilia la prima vittoria. Nel box troverà un ambiente più ristretto e familiare, con al fianco Aleix Espargarò che da settimane lo sta circondando di allori. Nella giornata di ieri il maggiore dei fratelli di Granollers gli ha dato il benvenuto sui social: “Benvenuto a casa tua Maverick, è tempo di fare la storia insieme e riportare l’Aprilia alla ribalta“.

Per i tuoi massaggi Thai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez