maverick vinales motogp

MotoGP: Maverick Viñales, il ritorno in moto dopo l’infortunio

Maverick Viñales di nuovo in sella a poco più di due mesi dall'incidente in allenamento. Il pilota Monster Yamaha inizia la preparazione per la stagione MotoGP.

19 maggio 2020 - 17:14

Sono passati poco più di due mesi da quando Maverick Viñales si è reso protagonista di un incidente in allenamento. Una caduta in motocross lo scorso 12 marzo l’ha portato a trascorrere due giorni in ospedale per una lesione ad una caviglia destra. In seguito il ritorno a casa, per poi trascorrere il periodo di quarantena per l’emergenza sanitaria. In questi giorni l’alfiere Monster Yamaha MotoGP ha ripreso contatto con le due ruote in sella ad una 450 Yamaha SM sul tracciato di Andorra-Pas de la Casa.

Un circuito realizzato a 2400 metri sul livello del mare per permettere ai piloti di livello internazionale di ricominciare ad allenarsi. Non mancano le misure di sicurezza per evitare contagi, ma si risente il rombo dei motori. La scorsa settimana avevano aperto le danze Tito Rabat ed Alex Rins, col passare dei giorni si sono aggiunti altri piloti, tra cui appunto Viñales, ormai in perfetta forma e pronto a riprendere la consueta routine in vista di quella che sarà senza dubbio una stagione mondiale particolarmente atipica.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Quartararo: “Rossi e Lorenzo i miei modelli”

motogp

Elvio Deganello, ancora grave l’ingegnere Suzuki MotoGP dopo l’incidente MX

MotoGP, Jack Miller

MotoGP, Jack Miller: “Grazie Pramac, ma il 2020 non è ancora finito”