Maverick Vinales pilota Yamaha

MotoGP, Maverick Vinales per la rivincita: “Pronti a lottare davanti”

Maverick Vinales a Sepang proverà a lottare per le prime posizioni dopo il ko a Phillip Island."Mi sento bene sulla moto, pronti a lottare davanti".

30 ottobre 2019 - 13:34

Il circuito di Sepang sarà un altro scenario favorevole per le Yamaha di Maverick Vinales e Valentino Rossi. Forse l’ultimo stagionale, prima del round finale a Valencia dove Vinales in MotoGP non ha mai vinto e l’ultima vittoria del Dottore risale al 2004. Il pilota di Figueres approda a Sepang con l’intenzione di archiviare la caduta all’ultimo giro di Phillip Island e mettere in cassaforte il terzo posto iridato.

Il GP di Sepang metterà come sempre a dura prova i piloti, per via delle temperature e dei tassi di umidità elevati. Maverick Vinales è salito sul podio malese in due occasioni negli anni precedenti, ottenendo una vittoria nella 125cc (2011) e una in Moto2 (2014). Nel 2018 è arrivato quarto, il suo miglior piazzamento in Top Class finora. Attualmente Viñales occupa la quarta posizione nella classifica generale, sette punti dietro Alex Rins.

Nel box del pilota spagnolo si tenteranno soluzioni per tentare di migliorare le prime fasi di gara, dove ancora soffre e perde posizioni importanti. “Siamo stati molto competitivi lo scorso fine settimana a Phillip Island e abbiamo usato la gara per imparare. Il consumo della gomma è stato buono e anche il mio ritmo. La moto funzionava bene – ha dichiarato Maverick Vinales – e il team ha fatto un ottimo lavoro per tutto il fine settimana, quindi ora siamo pronti a combattere di nuovo in Malesia“.

Si ritorna a Sepang dopo i test invernali e con un bagaglio dati già delineato. La sfida con Rins e Petrucci per il podio iridato resterà aperta fino all’ultimo appuntamento mondiale. “Sarà un tipo di gara molto diverso. Le temperature a Sepang sono sempre molto alte e questo aggiunge un’ulteriore difficoltà, ma siamo pronti. Abbiamo fatto una buona prova su questa pista durante la preseason e ultimamente mi sento bene sulla moto. Questo fine settimana – ha concluso Vinales – ci impegneremo di nuovo a lottare davanti“.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fenati test privati jerez

Moto2-Moto3: La pioggia pone fine ai test a Jerez

Andrea Iannone a Valencia

MotoGP, Andrea Iannone spegne l’incendio: “Giri motore troppo alti”

Alberto Puig team manager HRC

Puig: “Alex Marquez alto, eravamo abituati a Dani Pedrosa”