Marc Marquez

MotoGP: Márquez a Silverstone per eguagliare Agostini, torna Lorenzo

Marc Márquez a Silverstone punterà al podio n°88 eguagliando Agostini e a blindare la corsa al Mondiale. Jorge Lorenzo ritorna in pista due mesi dopo.

20 agosto 2019 - 13:30

A Silverstone ritorna il binomio Honda formato da Marc Márquez e Jorge Lorenzo. Il pilota di Cervera resta saldamente al comando con 58 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso a nove gare dal termine del Mondiale. Il maiorchino si ricongiunge al suo team dopo un’assenza di circa due mesi, dovuta all’infortunio rimediato nelle prove libere 1 ad Assen.

Su un manto d’asfalto nuovo di zecca, per via dei lavoro eseguiti dopo l’annullamento del Gran Premio 2018. Occhi puntati sull’usura delle gomme, oltre che sui dossi che costellano il tracciato inglese. Per Marc Márquez l’obiettivo è blindare la corsa al titolo iridato; proseguire la scia vincente che prosegue dal GP d’Austria 2018, tagliando il traguardo al 1° o 2° posto; eguagliare gli 88 podi di Giacomo Agostini nella classe regina. “Speriamo di fare una grande gara a Silverstone. Abbiamo sicuramente avuto sfortuna in passato, ma quest’anno stiamo dimostrando che siamo molto più forti sui circuiti dove in passato non lo siamo stati. Sono ottimista per questo week-end – ha dichiarato Marc Márquez -. Vedremo com’è la nuova superficie perché in passato Silverstone è stata piuttosto accidentata e ovviamente vedremo che tempo fa“.

IL RITORNO DI JORGE LORENZO DOPO ASSEN

Jorge Lorenzo ritorna in sella alla Honda dopo due mesi di stop e tante voci. Le fratture alle vertebre T6 e T8 lo hanno costretto a quasi due mesi di riabilitazione. Per l’ex ducatista l’obiettivo è riprendere il cammino per trovare un buon feeling con la RC213V. “È molto bello tornare con il Repsol Honda Team, è passato molto tempo da Assen. Mi sarebbe piaciuto tornare prima, ma la natura dell’infortunio mi ha costretto a prendere più tempo. Mentre ero lontano dalla pista ho lavorato duramente per essere il più preparati possibile per Silverstone, ma so che ci vorrà del tempo per tornare veloci. Sono certo che possiamo continuare a migliorare – ha concluso Jorge Lorenzo – e ottenere i risultati che sappiamo di poter raggiungere“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alberto Puig

MotoGP, Puig scarta Zarco e sfida Lorenzo…

Valentino Rossi, #SanMarinoGP

Valentino Rossi e Fabio Quartararo: il veterano e l’apprendista

motorland aragon

MotoGP, Aragón: Gli orari del GP, diretta Sky Sport e TV8