MotoGP: Marco Simoncelli “Spero di migliorarmi ancora”

Settimo a Silverstone cerca la riconferma

23 giugno 2010 - 1:42

Seguendo la tabella di marcia programmata a inizio stagione, Marco Simoncelli gara dopo gara sta prendendo sempre più feeling con la sua Honda RC212V MotoGP. Al Mugello una bella rimonta, a Silverstone una bella prova che l’ha visto concludere in settima posizione in piena lotta con avversari quali Dani Pedrosa e Casey Stoner. Naturalmente il portacolori del team Gresini spera di confermarsi anche ad Assen, un circuito che gli piace molto ma dove non ha mai vinto.

Adesso comincio a sentirmi decisamente bene in sella e spero di continuare a fare questi importanti progressi“, spiega l’iridato della 250cc nel 2008. “Sono arrivato al settimo posto e sto trovando la giusta confidenza con la moto. Quello che mi manca ancora è trovare più costanza quando le gomme calano di rendimento nel corso degli ultimi giri ma nel complesso vedo il tutto molto positivo.

Assen è una pista che mi piace e spero di migliorare il risultato fatto a Silverstone per compiere un altro balzo in avanti. I risultati che ho ottenuto sulla pista olandese negli anni precedenti non sono stati esaltanti, in 125 un’anno ero in testa e dopo essermi toccato con Luthi sono caduto all’ultimo giro mentre in 250 negli ultimi due anni sono arrivato terzo.

Però, ripeto, il circuito mi piace e quindi spero di fare una bella gara. Poi il tracciato, a parte il primo tornantino, si addice alle caratteristiche della Honda e quindi sono fiducioso“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Puig: “Honda dipende da Marquez? Facciamo ciò che vogliamo”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP Austria: analisi e commenti delle Prove Libere 2

lowes moto2

Moto2, Austria: Sam Lowes si ripete anche nelle FP2