MotoGP: Marco Melandri “Voglio correre a Barcellona”

Dopo lo stop forzato di Assen pronto a risalire in sella

29 giugno 2010 - 9:22

Fuori gioco ad Assen a seguito della lussazione della spalla destra rimediata in una brutta caduta nel corso delle prove, Marco Melandri tornerà in sella questo fine settimana a Barcellona per il Gran Premio di Catalunya. Nella giornata di ieri Marco ha effettuato l’ultima visita di controllo dal Dottor Giuseppe Porcellini con un referto ben chiaro.

Prossimamente per il pilota del team Gresini dovrà esser fatta un’ulteriore verifica dei legamenti della clavicola, con esami più specifici, a seguito di un importante trauma dell’osso della spalla interessata, ma la gara di Barcellona non è a rischio.

Vado a Barcellona con la ferma intenzione di dimenticare le ultime delusioni di Silverstone ed Assen“, afferma Marco Melandri. “Dovrò chiaramente verificare come mi troverò in sella dopo la brutta caduta sul circuito olandese ma la mia determinazione e la voglia di riscatto è grande.

In questi pochi giorni ho fatto molta rieducazione alla spalla purtroppo non sarò sicuramente al meglio della condizione fisica ma cercherò di scendere in pista comunque con grande determinazione.

Ho una gran voglia di riprendere da dove ho lasciato dalle prove di Assen dove avevo ulteriormente capito che avevamo imboccato la giusta strada nella messa a punto della moto. Spero di poter essere in forma e continuare questo lavoro che sono convinto ci porterà a ottenere delle soddisfazioni“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Avevo ragione a dubitare di Avintia”

espargaro motogp

MotoGP, Aleix Espargaró: “La trazione KTM? Mi sentivo in Moto2”

MotoGP Portimao 2020

MotoGP, Valentino Rossi: “Portimao come sulle montagne russe”