MotoGP: Marco Melandri sesto a Le Mans guarda avanti

Proseguono i progressi per il pilota Honda Gresini

26 maggio 2010 - 7:59

All’ottavo posto di Jerez Marco Melandri ha fatto seguire il sesto posto di Le Mans, a conferma dei progressi di questa stagione. Con alcune soluzioni tecniche interessanti (vedi il ritorno a Showa in luogo di Ohlins), il ravennate sta passo dopo passo migliorando il feeling con la Honda RC212V, ottenendo risultati che danno morale a tutto il team Gresini.

Nel Warm Up abbiamo fatto una piccola modifica al set-up seguendo un’idea della squadra ed è andata bene“, rivela il campione 2002 della classe 250cc. “Non eravamo a posto con il freno motore e con il vento faticavamo in alcune curve, ma sono comunque contento, nei primi giri avevo il passo dei migliori. Ho preferito dopo un piccolo errore non rischiare per portare a casa un buon risultato che ci voleva dopo un inverno difficile“.

Con questo piazzamento Marco Melandri è settimo nella classifica di campionato a cinque punti da Randy De Puniet, sesto, con la possibilità di migliorarsi ulteriormente al Mugello dove è stato protagonista nel recente passato di belle gare (2005 su tutte).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

corsi moto2

Moto2, Brno: Simone Corsi KO per frattura di un dito del piede

espargaro motogp

MotoGP, Brno: Pol Espargaró precede le Yamaha nel warm up

MotoGP, Aleix Espargaro a Brno

MotoGP Brno, Aleix Espargarò: “Dimenticare il disastro di Jerez”