MotoGP 2020

MotoGP, Marc Marquez: “Tutti felici se vince Andrea Dovizioso”

MotoGP 2020 imprevedibile per i bookmaker e gli scommettitori. Marc Marquez punta su Andrea Dovizioso: "Se vince saranno tutti felici".

25 agosto 2020 - 21:12

Andrea Dovizioso manca il podio nell’ultimo appuntamento del campionato MotoGP 2020, ma si avvicina inesorabilmente alla vetta della classifica. Senza Marc Marquez sembra una stagione aperta a qualunque risultato, tutti alle prese con la gestione delle nuove gomme. Inizialmente sembrava Fabio Quartararo il super favorito con due vittorie nelle prime due gare a Jerez. Ma Brno e il Red Bull Ring hanno sovvertito i pronostici, messo in evidenza come KTM e Suzuki possano dire la loro in ogni momento e su qualsiasi circuito del Motomondiale.

Le quote per il titolo mondiale

Secondo le quote aggiornate dai bookmakers al termine del doppio GP austriaco è ancora Fabio Quartararo il principale contendente al titolo MotoGP. La sua vittoria iridata è quotata a 2.05, seguito da Andrea Dovizioso a 2.50 e Maverick Vinales a 6.00. Occhi puntati sul rookie della KTM Brad Binder quotato a 9.00, alla pari di Jack Miller. Ma particolare attenzione destano anche Pol Espargarò (41.00), Joan Mir (21.00) e Miguel Oliveira (71.00). La conquista del titolo MotoGP da parte di Valentino Rossi moltiplica la posta in palio per 16.00.

La scommessa di Marc

Marc Marquez prima dell’ultima gara in Stiria ha parlato di un campionato senza un vero leader e con risultato finale imprevedibile. Ma il pluricampione di Cervera su chi scommetterebbe? “E’ difficile, dopo Jerez avrei detto Fabio, ma a Brno ha sofferto troppo. Se vuoi essere campione, devi finire le gare, ma non basta. Devi essere in testa e dimostrare di esserci… Ma se dovessi scommettere su qualcuno sarebbe tra Dovi e Fabio. Fabio ha la velocità e Dovi l’esperienza. Se Dovi vincesse il Mondiale, tutti sarebbero contenti, penso. Perché se lo merita. È arrivato secondo nelle ultime tre stagioni e se lo merita. Ma Fabio è un giovane talento, ha già dimostrato nel 2019 di essere molto veloce. Scommetterei su questi due, ma non puoi dimenticare Viñales – conclude Marc Marquez -. Ma non può perdere molte gare se vuole essere campione“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e le strade per diventare campione

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

tulovic motoe cev moto2

MotoE: Lukas Tulovic sotto i ferri, sistemata la lesione alla mano destra