MotoGP, Marc Marquez: rientro a casa anticipato di 24 ore

Marc Marquez ritorna a Cervera prima del previsto. Il campione MotoGP saluta i suoi fan sui social: "Cadere è permesso, rialzarsi è un obbligo".

5 agosto 2020 - 21:50

Marc Marquez è già a casa sua a Cervera dopo aver lasciato la clinica Dexeus a Barcellona. Lunedì il campione in carica di MotoGP si è sottoposto ad un secondo intervento al braccio a distanza di circa due settimane dal primo, per cambiare la placchetta di titanio installata per rinsaldare la frattura all’omero. La parte metallica, sorretta da 12 viti, non ha retto allo stress fisico dopo lo sforzo per tornare in pista in tempi brevi. Prematuro provarci già a Jerez quattro giorni dopo essere uscito dalla sala operatoria.

I dottori avevano consigliato un periodo di osservazione in ospedale di 48 ore prima delle dimissioni. Invece a distanza di 24 ore dall’operazione Marc Marquez è tornato a casa dove inizierà la riabilitazione con il suo fisioterapista Carlos Garcia. Con un volto visibilmente stanco e con il braccio destro avvolto in una fasciatura elastica, il pilota della Honda ha voluto ringraziare tutti i suoi fan e quelli che lo hanno sostenuto in questi giorni difficili. “Cadere è permesso, alzarsi è un obbligo. Grazie a tutti per i messaggi di sostegno!“.

Il suo rientro in pista è previsto per settembre in occasione del GP di Misano. Ripartirà da 0 punti e l’assalto al titolo MotoGP sarà ormai irraggiungibile. In Repubblica Ceca e Austria sarà Stefan Bradl a prendere il suo posto, con l’obiettivo di chiudere in zona punti. Per lui servirà un po’ di tempo prima di riprendere confidenza con questa moto. Cal Crutchlow è ancora in ripresa dopo l’infortunio rimediato a Jerez. Alex Marquez deve prendere confidenza con la sua Honda RC213V. I tecnici HRC ripongono massima attenzione su Takaaki Nakagami dopo il 4° posto nell’ultimo round. “Se lavorerò molto bene – ha detto il pilota nipponico -, potrò lottare per il podio molto presto“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

agostini imatra - mondiale motogp

MotoGP, nel 2021 debutto al KymiRing. La storia del GP di Finlandia

motogp catalunya

MotoGP, cambia la curva 10 del Circuit de Barcelona-Catalunya

Spy MotoGP: alluminio vs carbonio, i diversi forcelloni Yamaha a Portimao