Marc Marquez a Sepang

MotoGP, Marc Marquez: “Mio fratello mi ha messo le ali”

Marc Marquez autore di una rimonta che entra negli annali della MotoGP. A Sepang passa dall'11° al 2° posto dopo appena un giro.

3 novembre 2019 - 18:58

MotoGP Sepang: Marc Marquez da 11° a 2° in un giro (VIDEO)

Marc Marquez non trionfa a Sepang ma lascia sicuramente un segno. Non solo per la grande rimonta dalla quarta fila al secondo posto dopo appena un giro. Non solo per aver celebrato il secondo titolo mondiale di suo fratello Alex. I fratelli Marquez sono già i fratelli di maggior successo della storia con 10 titoli mondiali insieme. Segna un altro record in quella che forse è da considerarsi la sua miglior stagione in MotoGP. I venti punti conquistati in Malesia permettono al campione in carica di andare andare a quota 395, superando così i 383 punti ottenuti da Jorge Lorenzo in 18 Gran Premi nel 2010.

Dopo l’incidente di ieri il Cabroncito è partito dall’undicesima piazza, scalando fino al secondo posto in un solo giro. Marc Marquez sembrava avesse inserito la ‘modalità videogame’. “Mio fratello mi ha dato le ali“, ha ammesso la stella della Honda. Chiude secondo a tre secondi dal vincitore Maverick Vinales, al termine di un inseguimento senza tregua. Ma stavolta si è dovuto accontentare del secondo gradino del podio. Non male, a Valencia potrà giocarsi il tutto per tutto per la Triple Crown. “Abbiamo vinto la classifica piloti e costruttori, c’è ancora il campionato a squadre (Ducati a +2, ndr). Mio fratello mi ha dato una motivazione in più per salire sul podio. Questa notte sarà lunga. Sono molto orgoglioso di lui“.

Sepang non è solo momento di gioia per Marc e il mondo delle due ruote. Sul podio il suo pensiero vola al giovane pilota che ha perso la vita nella giornata di sabato nella Talent Cup. “Sabato abbiamo perso Afridza Munandar, un giovane e talentuoso pilota indonesiano. L’ho conosciuto e abbiamo trascorso del tempo insieme. Ora tutti hanno notato quali rischi corriamo in pista. Lo facciamo per quei dolci momenti a cui anche lui aspirava. Oggi l’abbiamo fatto per lui“.

CERVERA ASPETTA I FRATELLI MARQUEZ

Alex non è più il fratello di“, ha commentato Marc Marquez dopo la gara di Sepang. Alex Marquez adesso è bicampione del mondo. E dovrà militare un altro anno nella classe di mezzo, in attesa si liberi un posto in MotoGP. Su di lui piombano già Ducati e Honda satelliti. Adesso è il momento della festa e sabato a Cervera le strade del paese catalano si affolleranno di migliaia di tifosi come ormai da tradizione.

Stavolta per onorare il titolo di Marc si è voluto attendere il trionfo iridato di Alex. Festa doppia, tutto organizzato nei minimi particolari da Ramón Márquez, zio dei campioni e presidente del fan club di entrambi. “Gli ho detto ‘sei lo stesso uomo che ha vinto il campionato del mondo Moto3 e lo stesso uomo che ha vinto quattro gare di fila’. Oggi ha fatto una gara da campione – ha concluso Marc Marquez -. Non è il fratello di, è Alex Marquez“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Marquez, Fabio Quartararo e Jack Miller a Valencia

MotoGP Valencia: nuovi orari TV SKY, TV8 e streaming

Jorge Lorenzo con Ruben Xaus e Max Biaggi

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Crutchlow, Zarco e Alex: una scelta difficile”

deniz oncu moto3 tech3 2020

Moto3: Deniz Öncü, esordio mondiale con Red Bull KTM Tech3 nel 2020