1 commento

hsafgpsvfyunyxach_14942303
17:47, 24 luglio 2020

Più che medici competenti questi mi sembrano tanto dei medici compiacenti…
Parlo per esperienza diretta dato che alcuni anni fa mi trovavo in Francia per fare down hill, quando il telaio della bici di un mio amico ha ceduto di schianto facendolo cadere rovinosamente a terra…
Trasportato all’ospedale di Grenoble veniva riscontrata una forte contusione al fianco destro diventato completamente nero!
Fortunatamente dopo numerosi esami tutto è risultato in ordine così il mio amico ha chiesto di essere dimesso in anticipo rispetto al periodo di osservazione prescritto dai medici, anche perchè il nostro soggiorno stava per terminare, così come le nostre risorse economiche.
Risultato… un coro di no!
Alla fine per riuscire a sbloccare la situazione il mio amico ha firmato loro una liberatoria altrimenti non sarebbe rientrato in Italia prima di un mese!
Questa si chiama etica professionale