marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, guai alla spalla. “Ipotesi stop dopo Jerez”

Marc Márquez sempre al lavoro per tornare al top. Sottolinea in particolare parecchi fastidi ad una spalla. "Qualcosa non funziona, ci stiamo lavorando."

27 maggio 2021 - 16:36

Il Gran Premio MotoGP d’Italia, nuovamente in calendario dopo la cancellazione nel 2020, non sarà un evento facile per Marc Márquez. Lo stesso pilota HRC sa bene su cosa lavorare a livello fisico. Evidenzia in particolare una spalla che continua a dargli grossi fastidi in moto, costringendolo anche ad una posizione in sella per lui meno naturale. Una situazione vista anche in questi giorni, quando si è allenato con una 600. La condizione fisica quindi non è delle migliori, si cerca assieme ai medici di trovare una soluzione.

“So che non sarà il miglior weekend” ha sottolineato Marc Márquez alla vigilia delle prime prove libere al Mugello. “Certo spero sempre di far bene, ma sappiamo che è una pista molto difficile a livello fisico. La scorsa settimana c’è stato un altro check ed il braccio migliora costantemente, ma la spalla rappresenta ancora il mio maggior limite al momento. Devo capire la mia situazione e trovare una buona velocità in base a questo, cercando di finire il weekend di gara. Senza spingere troppo né stressare eccessivamente fisico e mente.”

Spiegando poi la scelta di allenarsi con una 600. “L’ho scelta per migliorare la posizione in sella, ma so che al momento non ci riesco: quando ci provo, il dolore alla spalla aumenta davvero tanto.” Considerando anche l’ipotesi di un nuovo stop. “C’era la possibilità di fermarsi di nuovo dopo Jerez” ha ammesso. “Ma i dottori mi hanno detto che era un bene ritornare nella mia “modalità gara” con la mia MotoGP. Ora l’omero è a posto, ma la spalla, già operata in passato, ha qualcosa che non ha funzionando come dovrebbe ed avverto sempre dolore. Mi sta un po’ disturbando in sella, ma stiamo lavorando per capire come migliorare.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: @Box_Repsol

3 commenti

corsedimot_15035767
7:00, 28 maggio 2021

Mi pare che anche la spalla, prima del disastro all’omero, sia opera del Dott. Mir. Se cio’ fosse, l’ipotesi della sua incapacita’ diventa quasi una certezza.

FRA 1988
17:13, 27 maggio 2021

Non credo sia virgolettato altrimenti vorrebbe dire che i
medici sono degli scriteriati a farlo correre.
Ok il dolore ma è dovuto al braccio che non lavora
ancora al 100%.La spalla è sottoposta a uno sforza,
ma operarla significherebbe fine carriera.

    makiland
    18:08, 27 maggio 2021

    La carriera di MM è stata compromessa dalla fregola di tornare a correre … Vero Dr Costa ?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e i ragazzi della VR46 Academy

Valentino Rossi semina in MotoGP: VR46 marchio indelebile

moto3 sachsenring

Moto3, al Sachsenring un solo successo italiano con Dalla Porta

motogp morbidelli

MotoGP, Morbidelli: “Vorrei la positività di Valentino Rossi nei momenti difficili”