MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez “brucia” il 2020: l’ultimo messaggio ai fan

Marc Marquez "cancella" il 2020 e spera in una stagione MotoGP 2021 di riscatto: "Sono certo che sarà un anno migliore per tutti".

31 dicembre 2020 - 16:12

Marc Marquez trascorrerà il Capodanno nella sua casa a Cervera, dove prosegue la riabilitazione dopo il terzo intervento al braccio destro. Il pluricampione MotoGP sembra risollevato moralmente e prova a scherzare sul suo disastroso anno 2020. La caduta nel primo round di Jerez lo ha costretto a saltare l’intera stagione e probabilmente anche l’inizio del Mondiale 2021. Non ha bisogno di parole per descrivere l’anno che sta andando via. Una gif mostra il Cabroncito che prova a ripartire in sella alla sua Honda RC213V, spinto da un commissario di gara, ma cada in maniera quasi comica a bassa velocità.

Cosa attendersi per il prossimo campionato MotoGP? Al momento ogni previsione è impossibile. A grandi linee, come annunciato da suo fratello Alex Marquez, dovrà pazientare da tre a sei mesi. Poi dovrà rimettersi in moto dopo oltre un anno di stop, riprendere tono muscolare, sentirsi al top della forma prima di azzardarsi in un week-end di gara. Marc Marquez ha comunque voluto ringraziare i suoi fan attraverso l’account Twitter del suo fan club. “Ciao a tutti. Stiamo finendo un anno 2020 che vogliamo chiudere. Soprattutto perché è stato difficile per tutti a causa della pandemia, ma anche per me, che mi sono infortunato sin dalla prima gara ed è stato un anno molto particolare“.

In tutti questi mesi ha avuto il massimo supporto di migliaia di tifosi. “Non volevo concludere l’anno senza ringraziarvi ancora una volta per tutti i messaggi e i video che ho visto, soprattutto nei momenti difficili che mi hanno dato grande forza. È stato anche un peccato non aver potuto celebrare la cena del fan club, dove ci siamo riuniti tutti per celebrare i titoli o festeggiare l’anno e cenare, una serata speciale. Voglio augurarvi buone vacanze, godetevele con la famiglia, soprattutto con cautela. E sono certo che il 2021 sarà un anno decisamente migliore per tutti“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

yari montella moto2

Moto2: Yari Montella e Speed Up, divorzio con effetto immediato

MotoGP, Andrea Dovizioso nel box Petronas

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Non posso guidare d’istinto”

moto3 moto2 motogp

Moto2 e Moto3, ecco le squadre confermate per la stagione 2022