Andrea Iannone a 'Ballando con le Stelle'

MotoGP, malore per Andrea Iannone in diretta TV

Lieve malore per l'ex pilota MotoGP Andrea Iannone durante una diretta TV. La causa è un problema gastrico provocato da troppi antidolorifici.

14 novembre 2021 - 12:32

L’ex pilota MotoGP Andrea Iannone continua a fare parlare di sé anche lontano dalle piste del Mondiale. Da qualche mese si sta cimentando sulla pista da ballo nel noto programma “Ballando con le Stelle”. Fa coppia con Lucrezia Lando e sin da subito sono scattate le voci su un possibile flirt tra i due. Difficile negare una certa intesa, ma l’abruzzese risponde con sarcasmo: “Come no, ci stiamo sposando, pensa un po’… abbiamo il matrimonio in vista, figli… anzi è già incinta!“.

Ma sabato sera un piccolo imprevisto colpisce Andrea Iannone che non si presenta sul palco. Si sarebbe dovuto esibire tra i primi concorrenti, ma un lieve malore costringe a far slittare l’orario dell’uscita in scena. “Sto bene, ma non benissimo“, ha spiegato dal lettino dell’infermeria presente nel backstage. “Abbiamo deciso col dottore che proverò a ballare. Probabilmente tutti gli antidolorifici che ho preso per la spalla mi hanno causato qualche problema gastrico. Dopo la puntata farò un salto al pronto soccorso“.

Alla fine riesce ad esibirsi con Lucrezia Lando e passa al turno successivo, anche se in classifica i due sono ben distanti dalla leadership. La sua insegnante di ballo Lucrezia Lando ha chiarito: “Stava già male di stomaco nel pomeriggio quando è arrivato negli studi“. Ma Andrea Iannone non è certo tipo che si piega facilmente…! Dopo la squalifica di 4 anni non ha mai smesso di credere in un ritorno nel paddock della MotoGP.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi