MotoGP: Loris Baz rientra al Sachsenring

Dopo due gare di stop, Loris Baz tornerà in sella alla Ducati Desmosedici GP14.2 dell'Avintia Racing al GP di Germania al Sachsenring.

12 luglio 2016 - 9:03

Trascorso oltre 1 mese dall’infortunio al piede destro rimediato in seguito ad una carambola al via del GP d’Italia al Mugello, Loris Baz torna in sella. Il pilota transalpino correrà infatti al Sachsenring con la Ducati Desmosedici GP14.2 dell’Avintia Racing dopo l’assenza forzata di Barcellona e Assen, in entrambe le occasioni sostituito dal collaudatore ufficiale Ducati Michele Pirro.

Per l’ex Campione Europeo Superstock 600 e protagonista del Mondiale Superbike l’obiettivo sarà quello di ritrovare le giuste sensazioni in sella senza correr rischi inutili, così da dare il massimo nei successivi eventi del calendario.

Sono felice di aver recuperato dall’infortunio“, ha ammesso Loris Baz. “Il mio piede adesso ha fatto progressi: non sono ancora al 100 % e avverto tuttora del dolore, ma non potevo più aspettare prima di tornare in sella. L’obiettivo per questo fine settimana è di ritrovare il feeling in sella e fare di tutto per correre nel miglior modo possibile domenica in gara. Non mi prenderò dei rischi inutili, il mio obiettivo è soltanto quello di correre e di ritrovare il ritmo. Dopo questa gara ci saranno dei Test in Austria e, ne sono convinto, ci aiuteranno molto“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2: Alex Márquez in pole position a Silverstone

Valentino Rossi

Valentino Rossi ‘evergreen’: “Obiettivo podio, Marquez è più veloce”

Marc Márquez, a Silverstone la pole numero 60 in MotoGP