lorenzo savadori motogp

MotoGP, Lorenzo Savadori: “La spalla mi faceva abbastanza male”

Lorenzo Savadori valuta i passi avanti compiuti con la RS-GP. Ma ci sono anche varie aree su cui lavorare, oltre ad una spalla ancora non a posto.

11 marzo 2021 - 12:48

Il mercoledì di test a Losail è stato complesso per Aprilia. Non solo qualche problema per Aleix Espargaró, ma anche per il rookie Lorenzo Savadori. Nel caso dell’italiano però si tratta di un guaio fisico che si sta portando dietro da prima degli ultimi test privati svolti a Jerez. Una volta tornato a casa bisogna studiare più attentamente la situazione, ma nel frattempo le prove ufficiali continuano come da programma, tra aspetti migliorati della RS-GP e qualche altra area su cui serve lavorare di più.

“Ieri è stata una giornata difficile” ha ammesso Savadori. “Abbiamo provato qualcosa di diverso, ma quando le temperature scendono è difficile guidare e cercare di abbassare i tempi.” Passa poi al problema principale. “La spalla mi faceva abbastanza male, non è stato facile correre così. In questo momento mi servirebbero riposo e fisioterapia, girandoci così tanto invece certo non fa bene, anzi la situazione è un po’ peggiorata. È un problema che dovremo risolvere prima del GP inaugurale. Preoccupazione? No, dobbiamo solo capire come va: certo col tempo migliorerà, ma non so dire se sarò al 100% per la prima gara.”

Per quanto riguarda la sua moto invece, “Abbiamo fatto buoni passi avanti per quanto riguarda la posizione in sella. Sono migliorate parecchio l’erogazione del motore e l’aerodinamica, l’accelerazione è buona, così come la frenata.” Ma c’è da lavorare su qualche punto. “Devo migliorare a centro curva ed in uscita, è lì che si riesce a fare la differenza in MotoGP.” Sul programma di lavoro, “Non dobbiamo più concentrarci su un piano di otto ore ma di quattro, prevalentemente in orario gara e tralasciando le ore più calde. Contando anche sull’aiuto della Clinica Mobile e degli antidolorifici.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2 GP Portimao, Prove 2: Joe Roberts si conferma, 5° Bezzecchi

bagnaia motogp

MotoGP GP Portimao, Prove 2: svetta Bagnaia, Marc Marquez in top ten

MotoGP, Andrea Dovizioso nel box Aprilia

MotoGP, Dovizioso-Aprilia: progetto chiaro, contratto e wild card