MotoGP: le velocità massime al Mugello, Barbera a 345 km/h

Vicini al primato di Pedrosa a 349 orari del 2009

10 giugno 2010 - 5:02

Al Mugello, dove si arriva alle velocità massime più alte del campionato, si è arrivati lo scorso fine settimana a sfiorare il primato assoluto della MotoGP. Se Dani Pedrosa nel 2009 ha viaggiato a 349.3 km/h, quest’anno Hector Barbera si è “fermato” a 345.7 km/h nel Warm Up con la sua Ducati Desmosedici GP10 del team Aspar. Il pilota valenciano è risultato sempre molto veloce su questi termini per tutto il fine settimana: 339.6 km/h venerdì, 341.2 km/h nelle qualifiche.

Sostanzialmente tutte le Ducati sono state andate bene sul circuito di casa, tanto che spesso tutte e cinque le Desmosedici erano in testa alla classifica delle “Top Speed”.

Nicky Hayden, scivolato, è riuscito grazie ad una buona scia (quella di Stoner e Spies) a giungere a 343.4 km/h al primo giro di gara.

Le Yamaha, così come si è potuto notare a Losail, pagano un pò in termini assoluti nell’ordine di 10 km/h di media rispetto alle Ducati, anche se Jorge Lorenzo nel Warm Up ha spiccato 337 km/h.

In linea le prestazioni di Honda con la Suzuki che spesso si è inserita tra le varie RC212V “clienti”, a dispetto di quanto si è detto nel corso del week-end.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, incidente Ducati-KTM: Jorge Lorenzo difende Pol Espargarò

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, disastro Honda senza Marc Marquez. Puig: “Non siamo contenti”

portimao motogp 2020

MotoGP UFFICIALE A Portimão l’ultimo GP della stagione 2020