MotoGP: Le ultime novità sui rimborsi per il Gran Premio d’Italia

Il Gran Premio d'Italia è annullato, i tifosi MotoGP potranno contare sul rimborso dei biglietti. Ecco le ultime comunicazioni in merito.

17 giugno 2020 - 15:48

Il Gran Premio MotoGP d’Italia è stato ufficialmente annullato, niente tappa al Mugello quest’anno per gli appassionati del Motomondiale. Bisognerà aspettare il 2021 per poter tornare a supportare i propri beniamini sul tracciato toscano. Buone notizie però per i tanti tifosi però che si erano già assicurati i biglietti per l’evento: ci sarà il rimborso totale. Ecco gli ultimi dettagli resi noti in merito.

Il Circuito del Mugello, teatro di un Gran Premio sempre molto sentito per gli appassionati italiani, vuole venire loro incontro. In caso di annullamento di un evento per cause di forza maggiore infatti non è obbligatorio effettuare il rimborso per quanto speso. In questa occasione invece ci sarà, seguendo diversi procedimenti in base al metodo con cui è stato acquistato il biglietto in questione.

Chi ha effettuato il pagamento online riceverà il rimborso in automatico, senza che sia necessaria alcuna richiesta. Il riaccredito avverrà attraverso lo stesso metodo di pagamento utilizzato dal compratore entro 30 giorni dall’inizio di queste operazioni. Per quanto riguarda chi invece ha acquistato fisicamente i biglietti, basta collegarsi al sito ticketone.formlets.com/rimborsipv/ e seguire la procedura indicata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp jerez

MotoGP: Finalmente si parte, Marc Márquez chi lo batte?

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: 2020 pietra miliare della sua carriera

jerez sky sport motogp

MotoGP, Jerez: Gli orari TV, diretta Sky Sport-DAZN e differita TV8