smith motogp

MotoGP, Le Mans: Prove 1, sorpresa Smith sotto la pioggia

Bradley Smith svetta nelle prime libere MotoGP sotto la pioggia. Seguono ben quattro Ducati, con Zarco e Petrucci in top 3, indietro Quartararo.

9 ottobre 2020 - 10:46

MotoGP che, come previsto, inizia il GP di Francia sotto la pioggia. Prime libere che vedono Bradley Smith al comando della classifica dei tempi, a precedere le rosse di Johann Zarco, Danilo Petrucci, Jack Miller ed Andrea Dovizioso, indietro per il momento il leader iridato Fabio Quartararo. Fermo ai box Stefan Bradl, appena arrivato dopo un’intensa due giorni a Portimao.

Si comincia da subito con basse temperature e sotto la pioggia, rispettando pienamente i pronostici dei giorni scorsi. Non l’ideale, soprattutto per chi ancora risente abbastanza di precedenti infortuni (qui qualche esempio). Doppia soft rain per tutti fin da subito per prendere contatto con le attuali condizioni del Circuito Bugatti. Subito un grosso rischio per Miller, che se la cava senza conseguenze.

Non mancano svariati cambiamenti in classifica nonostante le condizioni non proprio ottimali. Svettano le Ducati, ma si fanno vedere anche Pol Espargaró, le Yamaha e Crutchlow. Ma chi emerge all’ultimo è Bradley Smith, che piazza la sua Aprilia davanti a tutti mantenendola fino alla bandiera a scacchi. A seguire quattro piloti Ducati e tre alfieri Yamaha, solo 18° Fabio Quartararo. Nessun incidente a referto in questa prima sessione MotoGP.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci sbarca su Cameo: video di auguri da 46 euro

arenas moto3

Moto3: Arenas vs Ogura vs Vietti, il punto sulla top 3 mondiale

mcphee moto3

Moto3 UFFICIALE John McPhee e Petronas ancora insieme nel 2021