KTM MotoGP

MotoGP: KTM rimarrà in classe regina fino alla stagione 2026

KTM rimarrà in MotoGP fino al 2026. Di oggi la notizia del rinnovo con Dorna. Pit Beirer: "Un passo positivo per continuare il nostro sviluppo."

13 gennaio 2021 - 17:33

KTM continuerà a competere in MotoGP. Di oggi la notizia del prolungamento del contratto con Dorna per rimanere in classe regina fino al 2026. Dopo un’annata trionfale con tre storiche vittorie ed un gran numero di podi complessivi, ecco un’ulteriore soddisfazione per la casa di Mattinghofen, che mantiene alte le sue ambizioni future. La crescita vista nel 2021 dimostra la bontà del progetto, con l’immutata voglia di ‘ostacolare’ il dominio delle case giapponesi.

“Siamo coinvolti in questo progetto da poche stagioni” ha sottolineato Pit Beirer. “Ma abbiamo messo in piedi un programma molto solido. È un passo molto positivo per continuare il nostro sviluppo in classe regina.” Hubert Trunkenpolz, CMO KTM, ha aggiunto che “Passare in MotoGP è stata una scelta importante. Da quattro anni siamo parte della categoria e stiamo portando in alto l’arancione. Siamo davvero felici di continuare a farne parte con questa struttura, con grandi progetti davanti a noi.”

“È una buona notizia per il nostro sport, visto il coinvolgimento di KTM in tutt’e tre le categorie” ha rimarcato il CEO Dorna Carmelo Ezpeleta. “Questo prolungamento arriva alla fine di una stagione epica, con tre vittorie in MotoGP. Una da parte del sudafricano Brad Binder in Repubblica Ceca, più altre due storiche da parte di Miguel Oliveira in Stiria e nel suo GP di casa in Portogallo. Una dimostrazione di quanto fatto finora nella categoria più difficile del Motomondiale.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pol espargarò e Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez-Pol Espargarò: la ‘guerra fredda’ è iniziata

KTM MotoGP

MotoGP: KTM, dalle gomme al telaio tanto lavoro a Jerez

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner duro contro Ducati: “Zero lealtà ai loro piloti”