jorge martin motogp

MotoGP, Jorge Martín è sempre lì: terza pole consecutiva nel mirino?

Jorge Martín 3° nel venerdì a Silverstone. A referto anche una caduta senza conseguenze. "Non faccio niente di speciale, mi godo il momento."

27 agosto 2021 - 19:51

Il rookie spagnolo di Pramac Ducati continua a mettersi in bella evidenza. Jorge Martín ha chiuso il venerdì a Silverstone con il terzo miglior crono di giornata. Con qualche acciacco fisico, visto che ancora ha a che fare con una fessura ad un ginocchio riportata in Austria… Ma non sembra preoccuparlo particolarmente, anzi certamente non l’ha rallentato in questo day-1 sullo storico tracciato britannico. Il pilota spagnolo è reduce da due pole position MotoGP consecutive, può arrivare la terza? Certo non si scompone, ma sul giro secco si vede competitivo, quindi attenzione anche a lui per la prima fila.

“È tutto OK” si schermisce Martín col sorriso a motogp.com riguardo all’ultimo problemino fisico citato. “Un po’ di dolore quando cammino, ma in moto non mi crea nessun problema.” Passando poi a parlare della prima giornata nel Regno Unito. Ancora una volta sembra quasi sorpreso dei suoi risultati. “Oggi mi sono sentito davvero bene, non mi aspettavo di essere così davanti!” Ma rimarca anche che “Non sto facendo niente di speciale, solamente mi godo il momento, che certamente è positivo. Dobbiamo continuare così per tutto il weekend.” Non è mancato al mattino un incidente, fortunatamente senza conseguenze.

“Mi manca esperienza” ha sottolineato l’ex iridato Moto3. “Ero un po’ lento nel corso del giro, le temperature erano basse e quando sono arrivato in quel punto sono caduto. Ma niente di che, certo un po’ di lavoro per i meccanici che hanno dovuto riparare la moto…” Obiettivo in qualifica? Preferisce non esprimersi, ma non è assurdo dire che sarà un osservato speciale. “Non lo so, stiamo lavorando soprattutto sul ritmo al momento e non siamo così lontani dalla zona podio, ma vedremo domani. Sul giro secco sono piuttosto competitivo, ma abbiamo visto che anche Fabio è davvero veloce. Farò comunque del mio meglio.”

Massaggio Capitale, relax a Roma

Foto: motogp.com

1 commento

FRA 1988
21:10, 27 agosto 2021

Incredibile il feeling di Martin e la grande intuizione Pramac che lo ha scelto nonostante varie perplessità del suo mancato titolo Moto2. Campionato perso anche per aver contratto il virus ed essersi disunito nelle restanti gare perdendo feeling e certezze.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez