28 Novembre 2023

MotoGP, Jorge Martin: due cadute e una Desmosedici GP24 ancora da capire

Martin ha avuto qualche difficoltà con la nuova Ducati oggi a Valencia, qualcosa non ha funzionato per il meglio.

MotoGP, test Valencia: Jorge Martin non felicissimo

La stagione di Jorge Martin non è finita al meglio. Dopo il ritiro in gara con annesso addio alle chance di diventare campione MotoGP, è caduto anche nella giornata di test a Valencia. Sono due le scivolate di cui è stato protagonista. Sicuramente gli servono altri chilometri per capire meglio la nuova Ducati Desmosedici GP24, ma dovrà attendere il 2024 per risalirci sopra. Ora un po’ di meritata vacanza dopo mesi molto impegnativi sotto ogni punto di vista.

MotoGP, test Valencia: Martin non si sbilancia

Il pilota del team Prima Pramac Racing non può essere felicissimo oggi: “È stata una giornata complicata – ha ammesso a Sky Sport MotoGP – e questa è la verità. Ho iniziato con tanta voglia e ho spinto un po’ troppo con la media, che non era la gomma giusta per quel momento. Faceva un po’ freddo e sono caduto. Poi quando ho ripreso la moto nuova sono caduto di nuovo e non sappiamo perché, sembra che si sia bloccato il posteriore“.

Qualcosa non ha funzionato sulla Ducati Desmosedici GP24, anche se non c’è motivo di allarmarsi adesso: “Ho avuto dei problemi con il pacchetto nuovo – spiega – e non so cosa sia successo. Non è stato facile per me capire le differenze tra le due moto. Ne ho sentita troppa, penso che qualcosa non fosse a posto. Una giornata un po’ strana“.

C’era un po’ di attesa sul nuovo motore e Martin è rimasto abbastanza soddisfatto: “Mi sono goduto il fatto che ci fosse più potenza. Sul rettilineo ho sentito che la moto andava di più, quello è sempre bello. Hanno fatto un buon lavoro. Ma devo capire come va soprattutto nelle curve, non solo sul dritto. Sembra che la moto non stesse lavorando bene, non so se l’elettronica, non so se il motore… Tutto insieme qualcosa non tornava. Spero di capire tutto meglio a Sepang“.

Foto: MotoGP

Lascia un commento