Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Zarco? Può andare veloce con Honda”

Jorge Lorenzo fa buon viso a cattivo gioco sull'ingresso di Johann Zarco in casa Honda: "Può andare veloce, non posso dire altro".

17 ottobre 2019 - 11:53

Jorge Lorenzo deve fare buon viso a cattivo gioco. Se fino a qualche mese fa era in procinto di chiudere definitivamente l’avventura in Honda, adesso si presenta una situazione inversa. L’arrivo di Johann Zarco come sostituto di Takaaki Nakagami è una seria minaccia già a partire dal prossimo anno. Tutto dipenderà dalle prestazioni del francese, a quel punto l’ultima parola toccherà ai vertici HRC. Del resto Yamaha gli ha sbarrato definitivamente le porte e non avrà una chance come tester.

Il maiorchino arriva a Motegi senza mai aver conquistato una top-10 nel 2019. Fatica a trovare sintonia con la RC213V, l’infortunio di Assen ha complicato la situazione quasi all’inverosimile. Difficile immaginare che gli ingegneri Honda ascoltino le sue richieste per lo sviluppo del prototipo 2019, quasi impossibile pensare ad un prolungamento del matrimonio. Anzi, la sensazione è che il rapporto verrà concluso prima della naturale scadenza di contratto. “Non so se mi sono perso o no, ma i risultati non sono buoni e non c’è progressione. È la realtà – ha ammesso Jorge Lorenzo -. Il mio obiettivo è lo stesso di sempre: cercare di essere il più veloce possibile“.

Il tracciato giapponese ha sempre portato buoni frutti al pentacampione con 3 vittorie e 4 podi in carriera. “Vedremo come andiamo in questo circuito che è sempre stato buono per me. L’asfalto e l’assenza di buche sono un punto a favore per il mio stile di guida“. Sul capitolo Johann Zarco non resta che l’arma della diplomazia. “L’ingresso di Zarco è una questione di LCR e Honda. LCR aveva bisogno di un pilota, era libero ed era una buona opzione. Non posso dire altro. È stata una buona mossa da entrambe le parti. Immagino che Johann sarà entusiasta di fare bene, arriverà molto motivato. È un pilota che ha dimostrato di poter andare molto veloce. Se sta bene con la moto – ha concluso Jorge Lorenzo -, può andare molto veloce con la Honda“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Marquez, Fabio Quartararo e Jack Miller a Valencia

MotoGP Valencia: nuovi orari TV SKY, TV8 e streaming

Jorge Lorenzo con Ruben Xaus e Max Biaggi

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Crutchlow, Zarco e Alex: una scelta difficile”

deniz oncu moto3 tech3 2020

Moto3: Deniz Öncü, esordio mondiale con Red Bull KTM Tech3 nel 2020