Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Vado meglio col vecchio telaio”

Jorge Lorenzo a Motegi prova il telaio 2018 insieme a nuovi pezzi migliorando il feeling con la Honda. 17° tempo con un gap di 1,8" dal migliore.

18 ottobre 2019 - 12:17

Jorge Lorenzo, qui la video intervista

In Giappone Jorge Lorenzo prova il telaio dell’anno scorso insieme a nuovi pezzi per provare a dare una svolta al feeling con la Honda. 17esimo nella classifica combinata del venerdì con un ritardo di 1,8″ dal miglior crono di Quartararo.

Nonostante il gap dai primi il maiorchino sente di aver migliorato le sensazioni con la moto. “Durante la stagione abbiamo cambiato il telaio della mia moto poco a poco, quindi va un po ‘meglio. Dopo il GP della Tailandia ho deciso di utilizzare un vecchio telaio. Ho migliorato il feeling e la mia velocità. Non parliamo di mezzo secondo o un secondo, ma va meglio. Ovviamente ancora la mia posizione non è fantastica“.

In fase di frenata avverte ancora vibrazioni ma nella giornata di domani testerà altre soluzioni. “Se funzionano possiamo fare un grande passo avanti“, assicura Jorge Lorenzo. Prosegue il lavoro di messa a punto della RC213V, ma richiede tempo e pazienza. “Non accadono miracoli. Credo che molti piccoli miglioramenti alla fine ci abbiano avvicinato al più veloce. Non possiamo apportare modifiche complete, basta provare cose esistenti, riprovare e quindi trovare le combinazioni migliori“.

Nessun aggiornamento in programma da qui a Valencia, quindi Jorge Lorenzo dovrà basarsi sulle componenti a disposizione. “Suppongo che, per il momento, non portino nuove parti, perché non sanno come trovare soluzioni diverse. Per ora, la realtà è che non c’è nulla di nuovo e dobbiamo continuare così“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi pilota Yamaha

MotoGP, Valentino Rossi: “Settimane decisive tra Valencia e Jerez”

Andrea Dovizioso pilota Ducati

MotoGP, Ducati gioca la carta informatica per battere Marquez

motogp

MotoGP: L’Ungheria entra nel calendario 2022?