Andrea Iannone ex pilota MotoGP

MotoGP, Jorge Lorenzo scatena la baraonda: interviene anche Andrea Iannone!

Jorge Lorenzo scatena una baraonda social dopo la caduta di Cal Crutchlow nel test MotoGP a Losail. Intervengono anche Andrea Iannone e Aleix Espargarò.

8 marzo 2021 - 11:56

La caduta di Cal Crutchlow nel suo terzo giorno di test MotoGP ha portato ad una baraonda social. Ad accendere la miccia esplosiva ci ha pensato Jorge Lorenzo con un “te l’avevo detto” che ha suscitato polemiche tra fan e piloti. Jack Miller è intervenuto subito a difesa dell’amico britannico, ma il vortice ha trascinato dentro anche Aleix Espargarò e Andrea Iannone (!).

A distanza di quattro mesi dall’annuncio ufficiale della Yamaha che ha arruolato Crutchlow come collaudatore, il pentacampione maiorchino non ha ancora digerito la sua destituzione. Galeotto fu un post pubblicato dal canale ufficiale Twitter di Motogp.com che ha sottolineato come in curva 2 siano caduti diversi piloti. Quanto basta per riaccendere vecchie diatribe tra Lorenzo e Miller. A quel punto è intervenuto anche il pilota Aprilia Aleix Espargarò: “Preferirei essere un buon essere umano che un campione. Ti amo Cal!“. Pronta la risposta silurante di Jorge. “Meglio essere entrambi, vero? Ti assicuro che è una sensazione meravigliosa e spero che un giorno tu possa provarla“.

‘The Maniac’ interviene a gamba tesa

Le baruffe chiozzotte richiamano il commento di un altro ex della MotoGP, Andrea Iannone, soprannominando ‘Triller’ Jack Miller, in riferimento al soprannome che l’australiano si è dato per l’ultimo test del Qatar: “Triller aiuta Crashclow! Meno stress e più sorrisi!“, facendo ironica sul termine inglese “crash” (caduta) per indicare Crutchlow. L’affondo finale arriva da Jorge Lorenzo, in questi giorni alle Maldive per una vacanza all’insegna del relax… “Jack Miller, che ne dici di spegnere il cellulare, smettere di fare ‘stoppies’ e iniziare a vincere qualche gara? Hai già 26 anni. Concentrati su ciò che è importante e non sprecare il tuo talento“.

Una telenovela che sicuramente avrà altri capitoli nel corso di un Mondiale che è solo alle fasi iniziali. Jorge Lorenzo saprà essere sicuramente protagonista anche dall’esterno del paddock. “La MotoGP è tornata e non volevo perdermela – ha scritto sui social -. Dare gas sul circuito acquatico delle Maldive con un occhio ai test del Qatar“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Instagram @andreaiannone

2 commenti

Makiland
17:18, 8 marzo 2021

Vergogna GIORGIO … ma anche gli altri non sono da meno.

voiedegarag_15199617
12:24, 8 marzo 2021

Secondo il suo stesso argomento Iannone avrebbe dovuto astenersi dall’intervenire

Fortunatamente il rischio che se ne renda conto è minimo o addirittura nullo.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Zarco un riferimento nell’ultimo settore”

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “Che sorpresa il 6° posto, mi vedevo lento!”

Moto2 GP Portimao, Prove 2: Joe Roberts si conferma, 5° Bezzecchi