Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Presto annuncerò qualcosa”

Jorge Lorenzo annuncia che presto farà luce sul suo futuro. "Sicuramente sarà di nuovo nel paddock MotoGP. Valentino Rossi? Gli manca l'ultimo bit".

17 dicembre 2019 - 14:30

Jorge Lorenzo ritorna a Lugano dopo la pausa di tre settimane a Bali e ricompare in TV. L’ex campione di MotoGP lunedì era ospite della trasmissione televisiva “Sport and Talk in Hangar 7” su Servus TV, lasciando intendere che lo rivedremo presto nel paddock. Dopo averci abituato a tanti colpi di scena possiamo scommettere che presto ne sapremo delle belle. “Sono stato a Bali, ora sto davvero bene. Inizialmente ho prenotato il biglietto solo andata, ma sono dovuto tornare indietro a causa di alcuni obblighi”.

Nel corso della trasmissione Jorge Lorenzo ha ricordato la sua ultima vittoria, in sella alla Ducati, sul circuito di Spielberg. “Quello austriaco è un circuito Ducati in MotoGP – riporta Speedweek.com -. Ci sono tornanti e poi lunghi rettilinei. Abbiamo avuto davvero dei vantaggi su questa pista. Ma anche Marc è stato molto veloce. L’ho sconfitto per un pelo con manovre spettacolari, anche questa era  strategia“. Dopo aver ripercorso alcuni momenti storici della sua lunga carriera, il pentacampione parla del 2020: “Sarò sicuramente di nuovo nel paddock. Presto annuncerà qualcosa. Ho viaggiato per 17 anni e ho sempre alloggiato negli stessi hotel. Mi sono sempre visto come una persona felice. Ma se hai la possibilità di vivere senza pressione, allora sei felice di farlo“.

Quasi sicuramente non si tratterà di un ritorno in pista come sperano molti fan. Ma non lascia trapelare ulteriori dettagli probabilmente perché i tempi non sono ancora maturi per l’annuncio. E sulla stagione MotoGP 2020: “Marc ha vinto il Mondiale in sei su sette anni. A volte in realtà non aveva la moto migliore. Ora stanno arrivando alcuni giovani piloti. Quartararo e Viñales sono lì e Valentino è ancora lì. Ma forse a Vale – ha precisato Jorge Lorenzo – manca l’ultimo bit di velocità che i giovani piloti hanno all’età di 22 anni. Ma dipende anche da ciò che Honda farà per Marc“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez che sollievo! “Abbiamo risolto il problema”

MotoGP, Valentino Rossi in Qatar

MotoGP, Valentino e Maverick: il doppio volto della Yamaha

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Alberto Puig: “Non sappiamo con quale moto correremo”