MotoGP: Jorge Lorenzo “Potevamo far meglio senza la pioggia”

Il leader del mondiale comunque veloce ad Aragon

17 settembre 2010 - 14:22

Vedendo la classifica dei tempi, Jorge Lorenzo dovrebbe esser particolarmente soddisfatto del lavoro svolto oggi al Motorland Aragon. Secondo sul bagnato e terzo sull’asciutto, veloce in ogni condizione: evidentemente non abbastanza per il leader del mondiale, che ha già individuato il settore dove migliorare la sua Yamaha M1.

Oggi ci è mancato un pò di grip, ma spero che possiamo migliorare domani per fare un passo in avanti. Purtroppo la pioggia nel pomeriggio non ci ha consentito di farlo già oggi, ma è stato in ogni caso bello avere l’opportunità di provare la moto anche sul bagnato e, a vedere dai tempi e dalle sensazioni in sella, andiamo bene anche in queste condizioni.

Di sicuro sono stato felice anche di avere due sessioni di prove libere a disposizione: è vero che nel weekend gireremo tutti per la stessa durata di tempi dei 3 turni abituali, ma con quattro sessioni è più facile conoscere il circuito e capire di cosa abbiamo bisogno per migliorarci“.

Per finire Jorge Lorenzo ha espresso la propria opinione sul nuovissimo impianto Motorland Aragon, confermando la prima impressione favorevole di quando riuscì a girarci con una Yamaha YZF R1 stradale.

Mi piace molto questa pista. E’ divertente da guidare, diversa dalle altre. Per me è stato anche interessante girar qui con la mia M1 dopo il test con la R1, è davvero un’esperienza inedita!“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

espargaro motogp

MotoGP, Brno: Pol Espargaró precede le Yamaha nel warm up

MotoGP, Aleix Espargaro a Brno

MotoGP Brno, Aleix Espargarò: “Dimenticare il disastro di Jerez”

bradl motogp

MotoGP: Prove di holeshot per Suzuki e Honda a Brno