MotoGP: Jorge Lorenzo “Oggi ci sono poche parole”

Chiude 2° a Misano, triste per la tragedia di Tomizawa

5 settembre 2010 - 13:52

Ha concluso secondo ottenendo l’undicesimo podio stagionale su 11 gare, ma Jorge Lorenzo ha davvero poche parole per commentare la sua gara a Misano Adriatico. La tragedia di Shoya Tomizawa non ha lasciato indifferente il leader del mondiale, che resta ampiamente in testa alla classifica nonostante il successo di Dani Pedrosa.

Non ho molto da dire, se non che sono triste“, afferma Jorge Lorenzo. “Sono partito bene, ma non avevo il passo per stare vicino a Dani Pedrosa. Concludere secondo è un buon risultato perchè non siamo stati abbastanza veloci, ma per il campionato è un altro risultato importante.

Il podio è l’obiettivo di ogni gara visto che puntiamo al campionato, anche se speriamo tutti di poter migliorare la nostra M1 ancora un pò per le prossime gare.

Riguardo a Shoya sono ovviamente dispiaciuto, era un bravo ragazzo, un pilota molto forte. Sono triste e mi dispiace per la sua famiglia e gli amici. Tutto il resto passa in secondo piano“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp misano

MotoGP verso Misano-2: tutti gli orari TV su Sky Sport, DAZN e TV8

motogp valentino rossi

MotoGP: folla e poster dedicato per salutare Valentino Rossi a Valencia

Andrea Iannone ex pilota MotoGP

MotoGP, Andrea Iannone su Rai1: “Sono un uomo che vive di sfide”