Jorge Lorenzo 2019

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Non voglio parlare con Viñales”

Jorge Lorenzo ad Assen con novità aerodinamiche per provare a centrare la prima top 10. Sull'incidente a Barcellona: "Non intendo parlare con Viñales".

27 giugno 2019 - 18:42

Assen non è il circuito più consono alle caratteristiche della Honda, ma Jorge Lorenzo guarda con ottimismo al weekend dopo le nuove soluzioni provate in Catalunya. Non solo aggiornamenti aerodinamici, che dovrebbero portare anche ad un nuovo pacchetto aerodinamico, ma anche novità a livello di telaio per migliorare la percorrenza in curva.

Nei primi due giri in Catalunya, prima dell’incidente, il maiorchino ha dimostrato un ulteriore step, frutto del viaggio in Giappone. Nulla di rivoluzionario, ma piccoli dettagli che possono migliorare il feeling con la RC213V. “Questa è una grande moto, ogni volta ho delle modifiche che la rendono più facile. Sicuramente Assen non è la pista ideale per le mie caratteristiche. Però siamo qui e proviamo a fare bene. Mi fanno ancora un po’ male la schiena e il collo dopo la caduta (a Barcellona, ndr), ma credo nulla di preoccupante“.

Jorge ha effettuato radiografie che hanno accertato l’assenza di lesioni. L’incidente pesa come un macigno sul morale e sullo sviluppo della moto, ma è giunto il tempo di voltare pagina. “Devo imparare da quell’errore per non ripeterlo, ma come ho detto non ho fatto niente di pazzesco. C’erano diverse circostanze che hanno fatto sì che in quel momento dovessi frenare un po’ di più con il freno anteriore ed è successo“. Dopo le dure parole di Maverick Viñales, che chiedeva una punizione esemplare, Jorge Lorenzo preferisce non discuterne. “Non intendo parlare con Maverick. E con Valentino non penso sia necessario. Quello che dovevo fare, l’ho già fatto. Al momento, non li ho incontrati. Ho trovato Dovizioso, ma è inutile, perché non posso cambiare la situazione“.

1 commento

Rovigno
19:39, 27 giugno 2019

Credo che non avrebbe potuto dire nulla di diverso. Comunque, col tempo, tornerà “In testa”….

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Lin Jarvis

MotoGP, Valentino Rossi: i retroscena del contratto con Yamaha e Petronas

fernandez moto2

VIDEO Moto2: Augusto Fernández, moto in fiamme nel warm up!

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow stringe i denti: “Braccio peggiorato dopo l’intervento”