MotoGP: Jorge Lorenzo non prenderà parte al Gran Premio del Giappone

Jorge Lorenzo ha deciso di dare forfait: l'infortunio al polso sinistro riportato in Thailandia non gli permette di continuare a competere a Motegi.

19 ottobre 2018 - 2:24

Jorge Lorenzo non ce la fa: è bastato davvero poco, un solo giro, nel corso della prima sessione di prove libere a Motegi per rendersi conto di non essere in grado di competere. La frattura completa al polso sinistro, riportata in seguito alla violenta caduta durante le prove libere in Thailandia e confermata nella giornata di giovedì da un ultimo esame realizzato al Centro Medico, non permette al pilota di Palma de Mallorca di guidare come vorrebbe.

Queste le parole di Davide Tardozzi ai microfoni di Simon Crafar (motogp.com) nel corso delle prime libere, dopo aver sentito il pilota rientrato dal tentativo in pista: “Sembra si sia concluso il fine settimana. Si sentiva meglio in queste due settimane di riposo, ma negli ultimi giorni ha intensificato gli allenamenti ed il dolore è aumentato. Abbiamo svolto ulteriori esami e notato che la frattura non si è sistemata. Motegi non è il tracciato migliore per tornare da un infortunio.”

Alla fine delle FP1 Ducati Team, con un breve post sul proprio profilo social, ha infine confermato che il suo pilota rimarrà fuori dalla competizione per il resto del Gran Premio. Come detto, poco meno di cinque chilometri all’attivo ed il rientro al box senza firmare nessun tempo cronometrato per lo spagnolo, troppo dolorante e determinato quindi a non peggiorare la situazione del polso sinistro. Riuscirà a tornare per gli appuntamenti in Australia (26-28 ottobre) ed in Malesia (2-4 novembre)?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e le strade per diventare campione

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

tulovic motoe cev moto2

MotoE: Lukas Tulovic sotto i ferri, sistemata la lesione alla mano destra