MotoGP: Jorge Lorenzo “Nel 2011 stesse motivazioni”

Punta a riconfermarsi Campione del Mondo MotoGP

20 novembre 2010 - 6:40

Adesso per Jorge Lorenzo viene il difficile. Confermarsi da Campione del Mondo sarà ancor più difficile che vincere per la prima volta il campionato, anche se dalla sua parte ci sono le certezze maturate in questa stagione ed una Yamaha YZR M1 2011 competitiva già dai primi test invernali di Valencia.

Il pilota di Palma di Maiorca a MotoGP.com ha confidato di esser ben consapevole di cosa gli aspetta nella prossima stagione, anche se non gli mancheranno le motivazioni per cercare il bis-iridato.

In termini di concentrazione e attenzione sarà difficile“, spiega Jorge Lorenzo, “ma penso che la mia mente sarà allo stesso livello, o questo è quello che cercherò di fare.

Ottenere la stessa quantità di punti, lo stesso numero di vittorie, sarà molto difficile, naturalmente, ma non si sa mai. Potrebbe accadere di nuovo, o potrebbe essere un disastro di stagione. Questo è il bello dello sport: non si sa mai cosa può succedere!“.

Va detto che nel 2007 Jorge Lorenzo, fresco di titolo mondiale in 250cc, riuscì a ripetersi con la stessa squadra e moto nella medesima categoria: indubbiamente un buon segno per il nuovo Campione del Mondo della MotoGP.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fernandez Moto3

Moto3, Brno: La prima pole position di Raúl Fernández

marini ducati moto2 motogp

MotoGP: Ducati guarda anche Marini? In attesa di Dovizioso…

Moto2, Brno: Sam Lowes si conferma nelle FP3, 2° Marini