MotoGP: Jorge Lorenzo “Giornata più difficile del previsto”

Nel venerdì di prove a Misano conclude a 6 decimi da Pedrosa

3 settembre 2010 - 14:16

A Misano Adriatico nel venerdì di prove la situazione tra Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa si è completamente… rovesciata rispetto al recente passato. Il pilota della Honda subito veloce e a posto con la moto, d’altro canto il leader del mondiale ha ancora degli aspetti da perfezionare sulla propria Yamaha M1. Per questo non può ritenersi soddisfatto dell’esito di questa prima sessione di prove libere, specie per i 6 decimi di svantaggio sul connazionale ed inseguitore in classifica.

Oggi è stata abbastanza difficile, più del previsto“, spiega Jorge Lorenzo. “Ho recuperato dopo i problemi fisici di Indianapolis e sono a posto, ma purtroppo abbiamo ancora qualche problema con la moto, non ho abbastanza feeling. I problemi sono in staccata, percorrenza di curva e accelerazione, pertanto non posso guidare come voglio in questo momento“.

L’aspetto positivo è che si ritrova comunque al terzo posto in classifica, potendo programmare domani le prove focalizzando i punti dolenti della sua M1 a Misano.

Siamo comunque terzi in classifica, ma dobbiamo migliorare il bilanciamento se vogliamo andare a prendere Pedrosa. Ho comunque piena fiducia che la mia squadra riuscirà a trovare una soluzione così da presentarmi al meglio per le qualifiche di domani“, ha concluso Lorenzo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: un Mondiale vinto (anche) dallo psicologo

mir petrucci motogp

MotoGP: Joan Mir e Danilo Petrucci, l’abbraccio dopo l’incidente

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Arrabbiato con Pecco, Yamaha scelta giusta”