MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo ci ricasca: polemica con un ‘hater’

Jorge Lorenzo respinge chi lo critica di aver vinto tre titoli MotoGP grazie alle sventure altrui. E su Twitter polemizza con un hater.

14 marzo 2021 - 16:15

Jorge Lorenzo non è certo il tipo da tirarsi indietro quando si tratta di rispondere a critiche. Sia se toccano il suo passato da pilota MotoGP che sul piano personale. Non esita a rispondere a tono a chi critica le sue vittorie, la sua carriera, il successo, la vita “deluxe che sta compiendo dopo il suo addio a Valencia 2019. Ancora una volta il maiorchino ha fatto capire di non voler accettare nessun tipo di critica, anche se arriva da un comune e “mortale” hater.

Dopo la polemica con Cal Crutchlow, Jack Miller e Aleix Espargarò dei giorni scorsi, Jorge Lorenzo si azzuffa a distanza con un utente che dubita del valore dei suoi tre titoli MotoGP. A sostegno della sua tesi, il fan sostiene che lo spagnolo abbia avuto sempre circostanze a favore. In realtà le tre vittorie iridate nascerebbe, a suo dire, dalle ceneri dei suoi avversari. Nel 2010 arriva il suo primo mondiale MotoGP, agevolato fortemente dall’infortunio di Valentino Rossi. “Non ho dubbi che tu sia stato un grande pilota. Ma parliamo dei 3 titoli che hai vinto. Anno 2010. Rossi, grande favorito e campione dell’anno precedente, si è rotto tibia e perone prima della quarta gara. Ha perso gran parte del Mondiale e tu hai vinto senza Rossi in pista“.

Nel 2012 il grande favorito è Casey Stoner, ma rimedia un brutto infortunio a metà campionato, costringendolo a saltare tre gare. Infine, nel 2015 vince nell’ultima gara a Valencia, con Valentino Rossi costretto a partire dall’ultima fila. Il tre volte campione MotoGP inizia a ricordare le sue vittorie dal 2008, elencando tutti i suoi successi, dimostrando che è senza dubbio uno dei migliori piloti che ci siano stati in Spagna. E conclude: “I numeri sono come il cotone… Non ingannano (Né possono essere modificati)“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

2 commenti

corsedimot_15035767
7:43, 15 marzo 2021

Non capisco perché definire “hater” uno dei tanti che dice le cose come stanno. Negli ultimi 20 anni, ci sono stati 3 campioni “veri”: Rossi, Stoner e Marquez. Tutti gli altri – tre se non erro – hanno vinto solo per la sfortuna altrui: è un dato di fatto, non un’opinione.

    Max75BA
    8:20, 16 marzo 2021

    Lorenzo è un campione purtroppo è di un’antipatia unica!!!! L’ultimo titolo lo ha vinto con merito, ha vinto anche più gare di Rossi che avrebbe potuto comunque vincere il titolo per la sua maggior regolarità….c’è stata anche la “porcata” di Marquez e Lorenzo poteva benissimo tacere o essere diplomatico sulla diatriba tra Rossi e Marquez, se i tuoi avversari litigano e si ostacolano, oppure sono out per infortunio devi cogliere l’occasione.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

danilo petrucci motogp

MotoGP, Petrucci: ultimo GP in casa e le ipotesi Dakar-MotoAmerica

motogp luca marini

MotoGP, Luca Marini: “Proverò a stare coi primi, posso imparare molto”

bagnaia motogp

MotoGP, Bagnaia: “Quartararo indietro? Devo spingere come se fosse 2°”