MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Brutti tempi per Valentino Rossi”

Jorge Lorenzo commenta l'ultima gara di MotoGP a Portimao. La caduta di Valentino Rossi, la pole cancellata a Pecco Bagnaia, il ritorno di Marc Marquez.

20 aprile 2021 - 11:28

Jorge Lorenzo prosegue la nuova mansione di commentatore MotoGP sul suo canale YouTube. Lontano fisicamente, ma l’attenzione dell’ex pilota maiorchino resta incentrata sulla classe regina. Molti gli argomenti all’ordine del giorno nel week-end a Portimao. A cominciare dalle bandiere gialle che hanno annullato la pole a Pecco Bagnaia, il ritorno di Marc Marquez, la caduta di Valentino Rossi.

Il commento su Rossi

Il veterano di Tavullia stavolta non è arrivato al traguardo dopo aver perso l’anteriore della Yamaha M1 in curva 11. Appena 4 punti nelle prime tre gare del 2021, difficile immaginare che con questi ritmi Valentino Rossi continui a divertirsi. In gioco c’è l’addio alla classe MotoGP dopo una lunga e rinomata carriera. A Jerez sarà già spalle al muro, il tracciato è favorevole al Dottore che non avrà alibi. “Brutti tempi per Valentino, che ha subito la sua prima caduta stagionale e ha raggiunto solo 4 punti. L’ho osservato durante le prove e si vede che ha difficoltà e movimenti lenti. La cosa positiva è che è stato un po’ più veloce di quelli davanti e si stanno avvicinando circuiti favorevoli“.

Le bandiere gialle

Jorge Lorenzo passa al vaglio le qualifiche di Portimao. Un week-end fortemente compromesso per Pecco Bagnaia, catapultato dalla prima alla quarta fila per una bandiera gialla poco visibile. “È una regola ingiusta per chi la subisce, tenendo conto che forse non ha fatto un giro veloce prima e passa dalla prima posizione alla terza o quarta fila“. Dorna e il Panel FIM dovranno trovare delle soluzioni, a cominciare dai pannelli luminosi introdotti proprio nel GP del Portogallo. “È chiaro che il pilota deve vedere la bandiera gialla, ma la visibilità è insufficiente, il pilota si è concentrato sul fare il giro più veloce e Pecco non l’ha visto. Devi trovare una soluzione perché non c’è visibilità“.

Il ritorno di Marc

Sin dal venerdì i riflettori della MotoGP erano puntati su Marc Marquez. C’era il rischio che avrebbe gettato la spugna prima del traguardo, invece si è confermato pilota di punta della Honda. E nonostante il braccio destro non gli consentisse movimenti naturali. “Mi sorprende che sia tornato senza paura di cadere e di farsi nuovamente male“, ha sottolineato Jorge Lorenzo. “Marc è di un altro pianeta, mi ricorda Toni Bou nelle prove. Ha subito un infortunio e finché non si riprenderà ci vorrà del tempo, ha rivali più giovani come Quartararo, Mir o Bagnaia. Sono sicuro che lotterà ancora per il Mondiale, forse anche quest’anno”.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

7 commenti

makiland
11:49, 20 aprile 2021

Invece di parlare sempre MALE di chi “osa” correre ancora e mettersi in gioco … pensa che tu che vivi in piscina … manco nel mare aperto che ti deve fare una paura BLU … ti permetti di giudicare come se fossi DIO … bene questo che scrivo è l’ ultimo commento alla tua acredine nei confronti di un CAMPIONE di successi e di LONGEVITA’ … cosa che tu NON SARAI MAI ! ADDIO, ex campione del mondo (NOTARE IL MINUSCOLO, PREGO). Mi hai stancato!

    Fra4314
    12:32, 20 aprile 2021

    Mamma mia…..sta facendo dei commenti, fra l’altro MOLTO autorevoli, senza criticare aspramente nessuno (come fai te), ma soltanto riportando lo stato dei fatti…..ma che vi ha fatto?! Solo perché alcuni piloti hanno via via batturo Rossi, ce l’avete con loro a morte (nel vero senso della parola)…..tifosi che se Dio vuole sparirete nel momento esatto dell’addio alle corse di Valentino (che io ammiro, fra l’altro)

      makiland
      15:33, 20 aprile 2021

      JL odia VR perchè non sarà MAI alla sua altezza …
      Io invece lo disprezzo e basta !

        makiland
        15:36, 20 aprile 2021

        Sparirai anche tu, spero sapientone filo spagnolo … – : (

          makiland
          11:50, 21 aprile 2021

          Difendi l’ indifendibile Lorenzo perchè detesti Valentino … capisco … poverino che 6 …

          Fra4314
          19:20, 20 aprile 2021

          Ma stai bene?! Non ho parole…..

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha

kelso ortola ogden whatley moto3

Moto3: Kelso, Ortolá, Ogden e Whatley, ecco i primi rookie ufficiali