Superbike, Jonathan Rea

MotoGP, Jonathan Rea: “Grazie a Valentino Rossi”

Jonathan Rea ringrazia Valentino Rossi per le sue belle parole spese ad Austin. Ma il sogno MotoGP per il nordirlandese è rimasto chiuso nel cassetto.

16 ottobre 2021 - 16:16

Ultimi due week-end Superbike per Jonathan Rea, che punta al settimo titolo mondiale. Ma è anche tempo di bilanci e riflessioni, al di là del risultato finale. Perché il sei volte campione del mondo ha da tempo riposto nel cassetto il sogno della MotoGP, senza mai dimenticarlo. Quel cassetto riaperto da Valentino Rossi nel corso del GP di Austin, quando ha indicato il nordirlandese come candidato perfetto per la classe regina. Peccato che l’età (34 anni) non giochi a suo favore, in una categoria sempre più aperta ai giovani che ai piloti esperti.

Un passato senza futuro in MotoGP

Ricordiamo che Johnny ha disputato due Gran Premi in sella alla Honda RC-V come sostituto di Casey Stoner. Era la stagione MotoGP 2012, un giovanissimo Rea calcava l’asfalto di Misano e Aragon segnando un ottimo risultato (ottavo posto). Poteva essere un trampolino di lancio, ma il nordirlandese è rimasto in Superbike e la scelta è stata azzeccata: 107 vittorie fino ad oggi e ben sei titoli iridati. Le parole di Valentino Rossi sono arrivate all’orecchio di Jonathan: “Avere questa citazione da Valentino è davvero bello, perché è il più grande di tutti i tempi nel motociclismo e abbiamo molto rispetto reciproco. A volte mi manda dei messaggi dopo una gara o viceversa – ammette ad Autosport -, e sono un suo grande fan“.

Peccato aver avuto la possibilità di correre solo due wildcard, senza mai ricevere un’offerta allettante. “Ho avuto alcuni momenti difficili nella mia carriera con la mia precedente squadra [Ten Kate Honda], alcuni grandi momenti, alcuni momenti difficili. Ma quando sono entrato in Kawasaki sono stato super felice“, ha sottolineato Jonathan Rea. “La vita è stata davvero bella, ho vinto. L’unico punto interrogativo che devo pormi è cosa potrei fare in MotoGP? Perché non lo so. Non posso avere rimpianti perché non ho mai avuto questa possibilità. Ma questa è la vita“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Superbike, Alvaro Bautista con la Ducati V4R

Superbike, Serafino Foti: “Vogliamo vedere Alvaro Bautista felice”