MotoGP: John Hopkins parla di FB Corse e AMA Superbike

Chiarisce quali sono i suoi programmi per il 2010

21 gennaio 2010 - 8:46

Dopo le dichiarazioni rilasciate attraverso comunicato stampa datato 13 gennaio dalla FB Corse, riportato integralmente sul nostro sito, questa volta è il turno di John Hopkins a parlare, riguardo ad un possibile suo futuro diviso tra American Superbike con il team M4 Suzuki e la MotoGP con la squadra italiana, che ha intenzione di portare in pista il prototipo 34100 sviluppato da Oral Engineering. Il pilota americano è stato raggiunto telefonicamente dal sito RoadRacingWorld.com.

E’ questione di mettere a posto gli ultimi dettagli“, dichiara Hopkins. “Non ho firmato ancora nulla. Stiamo ancora interloquendo con il team MotoGP FB Corse, che dovrebbe esordire quest’anno, ma sto considerando le opzioni. Sto decisamente propendendo per l’accordo con M4“.

Riguardo alle chance di firmare con la compagine guidata da Andrea Ferrari, Hopkins pare avere le idee chiare:

Le negoziazioni riguardavano il fatto di provare la moto di FB Corse e successivamente prendere la decisione di correre con loro oppure no. Ma per loro non è un’opzione quella di provare e poi firmare, quindi non penso che questo avverrà“.

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso senza alibi: “A Brno grandi aspettative”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP: tanti colpevoli nell’affare Marc Marquez

aegerter moto2

Moto2: Dominique Aegerter al posto di Jesko Raffin a Brno