johann zarco motogp

MotoGP: Johann Zarco rimesso a nuovo, sistemato il braccio destro

Johann Zarco operato al braccio destro, risolto il problema di sindrome compartimentale. Una difficoltà in meno per il finale di stagione.

22 settembre 2021 - 14:44

Intervento perfettamente riuscito per Johann Zarco. Dopo una giornata di test a Misano, il pilota Pramac Ducati non ha perso altro tempo, tornando a casa per sistemare il braccio destro. Risolto così il problema di sindrome compartimentale che accusava da qualche GP e che anche a Misano l’aveva condizionato parecchio. Ora è tutto a posto, un pensiero in meno per il bicampione Moto2, determinato a chiudere al meglio la stagione MotoGP 2021.

L’operazione si è svolta al Centre Hospitalier Pays d’Aix questa mattina, una soluzione ormai necessaria dopo gli ultimi controlli. Zarco si ‘libera’ così di una difficoltà, come lui stesso ha ammesso. “Forse mi dà più fastidio di quanto pensi ed inconsapevolmente il corpo si mette ‘in sicurezza’ per soffrire meno, non so dirlo. Potrebbe fare una grande differenza” aveva commentato dopo l’evento MotoGP di San Marino. Ripartirà quindi da Austin con rinnovata energia, determinato a porre fine ad un lungo momento difficile.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: l’ultimo mese in marcia trionfale

mattia casadei moto2

Moto2: Mattia Casadei, esordio con Italtrans nel GP a Misano-2