MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Portimao sarà un test per Marc Marquez”

Johann Zarco, leader provvisorio della classifica MotoGP, curioso di rivedere Marc Marquez in pista a Portimao: "A Jerez sarà ancora più forte".

13 aprile 2021 - 11:06

Johann Zarco è il leader provvisorio della MotoGP e proverà a difendere il primato nel week-end di Portimao. Forte di un doppio 2° posto in Qatar, ha siglato il nuovo record di velocità massima della classe regina. A Losail ha dovuto cedere la testa del gruppo alle Yamaha, avendo però la meglio prima su Pecco Bagnaia e Joan Mir, poi su Jorge Martin. Per il francese l’avventura con la Ducati del team Pramac è iniziata subito alla grande, ma in Portogallo ci sarà un avversario in più da battere: Marc Marquez.

Il fuoriclasse di Cervera ritorna dopo una lunga assenza e tre interventi all’omero del braccio destro. Se tornerà ai ritmi conosciuti in breve tempo recuperare i 40 punti di gap dalla leadership non sarà complicato. Anche se troverà degli avversari più agguerriti rispetto allo scorso campionato MotoGP. A cominciare da una Ducati che sui rettilinei non ha eguali. Resta poi il dubbio sulla sua reale condizione fisica. Riuscirà a girare in maniera costante per 25 giri? “Portimao è una pista molto fisica a causa del dislivello – spiega Johann Zarco a Motogp.com -. Non conosco affatto le sue condizioni, non è venuto in Qatar per continuare a recuperare. Sono molto curioso“.

Il ritorno di Portimao potrebbe anche rappresentare un “allenamento” prima del GP di Jerez. I medici hanno dato il via libera, ma la resistenza è qualcosa che va accumulata con allenamenti in moto oltre che in palestra. Negli ultimi nove mesi Marc Marquez ha compiuto solo due test su pista, in Catalunya e proprio qui a Portimao. “Sappiamo che è fantastico, che può sorprendere. Ma visto che questo recupero è stato così lungo, penso che dovrà testare su una MotoGP, perché la moto che ha guidato ultimamente non è così impegnativa. Secondo me questa potrebbe essere una sorta di test – ha concluso Johann Zarco – per tornare ancora più forte a Jerez“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Instagram @johannzarco

1 commento

walterguzzi
11:39, 13 aprile 2021

curioso di che pensate ai fatti vostri che MM sa bene che deve fare

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso a Misano

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Yamaha al massimo solo con Quartararo”

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi si scusa con i fan: “Vado al massimo, mi dispiace”

motogp marc marquez

MotoGP, Marc Márquez: “La chiave è pormi sempre obiettivi realistici”