zarco quartararo motogp

MotoGP, Johann Zarco: la fiducia ritrovata e i complimenti a Quartararo

Johann Zarco ottimo quinto a Misano. Una "gara ad eliminazione", però è tornato il giusto feeling in sella. "Un po' fortunati, ma mi sono divertito."

24 ottobre 2021 - 19:18

“Sono tornato nel campionato.” Johann Zarco commenta così l’ottimo quinto posto ottenuto oggi a Misano, un ritorno in alto dopo parecchi weekend sottotono. L’hanno aiutato anche le tante cadute a referto, comprese quelle del duo Ducati Team, ma l’alfiere Pramac si dichiara soddisfatto per il suo rendimento nel corso di questo secondo evento MotoGP a Misano. Commenta poi i compagni di marca Enea Bastianini e Pecco Bagnaia, certo poi non mancano i complimenti verso il connazionale Fabio Quartararo, primo campione francese in top class.

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

“Sono abbastanza contento, è bello tornare nuovamente in top 5” ha sottolineato Johann Zarco a gara conclusa. “Sono arrivati degli ottimi punti, in un certo senso diciamo che sono tornato in campionato.” Ammettendo anche che “Siamo stati anche un po’ fortunati con le tante cadute, è stata quasi una “gara ad eliminazione”. Ma avevo comunque un buon passo, mi sono divertito e la fiducia in sella è tornata.” Una gara che gli serviva dopo i tre zeri negli ultimi 5 GP, due per cadute. “È stata una bella domenica: sono stato costante, anche se non avevo il passo di Bagnaia e Márquez, e stavolta non ho commesso errori.”

“Ragazzo, sei campione del mondo!”

Con le cadute di Bagnaia e Miller, oggi top Ducati è il rookie Bastianini, scatenato in rimonta. “Nelle ultime gare ha fatto un bel passo avanti e sono arrivati due podi sempre a Misano” ha dichiarato Zarco al riguardo. “In Ducati abbiamo anche un bell’esempio in Bagnaia, un riferimento per essere sempre più veloci in sella. Ognuno di noi ha il suo stile diverso, ma da quello che vedo [Bastianini] usa sempre bene i punti forti della moto nel momento giusto, a volte anche rischiando.”

Commenta poi Quartararo campione. “Da pilota Ducati mi sarebbe piaciuto che Bagnaia prolungasse la battaglia” ha ammesso. “È stato il più forte in queste ultime gare, ma Fabio è stato il più costante per tutta la stagione, conquistando sempre ottimi punti anche senza vincere. Sono contento per lui ed è una notizia positiva per la Francia, ora siamo campioni in MotoGP ed è la prima cosa che gli ho detto quando l’ho raggiunto. “Ragazzo, sei un campione del mondo!” Ha realizzato la stagione perfetta e meglio lui che ancora Márquez, è una novità!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi